Da Expo2015 la top 10 dei cibi afrodisiaci

Giulia Vola
  • Expo2015 punta i riflettori sugli alimenti afrodisiaci nell'evento "Cibo alleato della passione: nutrire il seme della vita per recuperare una buona sessualità di coppia". Come? Grazie alla top 10 degli anti-flop.

    L'Expo di Milano punta i riflettori sui legami tra sesso e alimentazione (afrodisiaca) con l'evento "Cibo alleato della passione: nutrire il seme della vita per recuperare una buona sessualità di coppia".


    Vincenzo Mirone, segretario nazionale della Società italiana di urologia (Siu), ha presentato a Expo2015 i cibi afrodisiaci alleati della coppia. Durante l'evento Cibo alleato della passione: nutrire il seme della vita per recuperare una buona sessualità di coppia, Mirone ha spiegatoinsieme all'Associazione ostetrici ginecologi ospedalieri italiani (Aogoi),  quali siano, dalla cucina alla camera da letto, gli alimenti da non perdere perché "Il buon sesso inizia a tavola". 
    Un appuntamento importante, soprattutto alla luce dei numeri: gli italiani che lamentano problemi sessuali sono 16 milioni e 800 mila le coppie a rischio di rottura o infedeltà per difficoltà nei rapporti intimi.

    Tanto per la cronaca, sappiate che i cibi amici della passione si nascondono in una lista di insospettabili. Se ostriche, peperoncino e cacao sono noti ai più, mandorle, zenzero, asparagi, cicoria e aglio sono nutrimenti preziosi non solo per una dieta anti-flop ma anche per assicurarsi una sessualità più che soddisfacente. Tanto più che, come ci tiene a ricordare Mirone, "sappiamo che la dieta mediterranea mette al riparo da disturbi sessuali riducendo il rischio di disfunzione erettile".  

    L'incontro, in Cascina Triulza, apre il progetto The Circle of Life promosso da Aogoi, ed è "il primo di un ciclo di 5 appuntamenti scientifici aperti al pubblico su nutrizione e benessere - spiega Antonio Chiantera, segretario nazionale dell'Associazione -. Ci mettiamo a tavola 100 mila volte nell'arco della vita, passando a mangiare ben 5 anni dell'esistenza. Ma il cibo è anche amore, nutrimento affettivo, sessuale e culturale", sottolinea il ginecologo. "Attraverso questo incontro - aggiunge - vogliamo far capire che queste problematiche vanno affrontate con un approccio multidisciplinare, in cui specialisti per lui e per lei lavorino per e con la coppia".

    Tanto per cominciare limitando i cibi nemici dell'amore: il caffè e lo stesso cioccolato in quantità eccessive, il pepe, i latticini, le molecole piccanti, gli alcolici, gli insaccati e i cibi fritti se consumati in quantità eccessiva, dal momento che il rischio di causare un effetto infiammatorio, specie sulla prostata, non va sottovalutato. Chiarito ciò, ecco a voi la top 10 dei cibi che, in virtù delle loro proprietà, contribuiscono ad accendere la vita intima della coppia.

    Copyright foto: Fotolia
  • Asparagi



    Gli asparagi sono un vero toccasana per la sessualità maschile.


    Chi l'avrebbe mai detto che gli asparagi fossero alleati della vita intima? Tant'è: fonte naturale di vitamina E, bastano 300-350 grammi a settimana, anche cotti, per stimolare la produzione di ormoni maschili potenziando la funzione sessuale e la fertilità.

    Copyright foto: Fotolia
  • Mandorle



    Le mandorle hanno ripercussioni sulla capacità sessuale maschile e sul buon umore.


    Ricche di antiossidanti e omega 3, 6 e 12, le mandorle hanno ripercussioni decisamente positive sulla capacità sessuale e riproduttiva dell'uomo. Ma non solo: energizzanti, antidepressive e antinfiammatorie, contengono tirosina e triptofano, due amminoacidi che stimolano i neurotrasmettitori che influiscono sul buonumore. Consumarle ci fa sentire bene, più felici, più energici, più sexy! Sempre senza esagerare, comunque: ne bastano 30 grammi al giorno.

    Copyright foto: Fotolia
  • Zenzero



    Tra gli innumerevoli benefici dello zenzero ce ne sono anche di afrodisiaci.


    Che lo zenzero sia una radice preziosa, ricca di antiossidanti e dalle spiccate virtù digestive, si sapeva. Che fosse anche afrodisiaco era convinzione popolare radicata nei millenni. A Expo2015 lo confermano anche gli esperti: nella dose massima consigliabile di 15 grammi a settimana favorisce la produzione ormonale endogena. 

    Copyright foto: Fotolia
  • Cicoria



    L'insospettabile cicoria è una preziosa alleata degli ormoni responsabili della sessualità.


    La tradizione rurale lo sostiene da anni: l'insospettabile e umile cicoria accende la passione. Fonte naturale dell'ormone maschile androstenedione, scatena autentiche tempeste: consumatene 250 grammi anche due volte a settimana e i risultati non tarderanno a manifestarsi.

    Copyright foto: Fotolia

  • Cacao



    Gli effetti del cacao sul benessere sessuale sono noti dalla notte dei tempi.


    Le virtù del cacao erano note già agli antichi. La scienza moderna ha confermato come sia in grado di abbassare la pressione, migliorare il metabolismo degli zuccheri e dei grassi, il tono dell’umore e, di conseguenza, la predisposizione a concedersi un appuntamento intimo con il proprio partner. L'importante è non esagerare altrimenti da alleato della sessualità si trasforma in nemico: una tavoletta fondente al 70% alla settimana è la giusta quantità.

    Copyright foto: Fotolia

  • Peperoncino



    Una moderata quantità di peperoncino agisce da vasodilatatore.


    Annoverato tra i cibi afrodisiaci dalla notte dei tempi, il peperoncino è un potente vasodilatatore che agisce a livello dei corpi cavernosi del pene. L'importante, però, è consumarlo con moderazione: sono consigliabili 15 grammi una tantum perché dosi eccessive possono infiammare la prostata e sortire l'effetto inverso causando, inoltre, danni alla salute. 

    Copyright foto: Fotolia
  • Ostriche



    Le virtù afrodisiache delle ostriche sono dovute allo zinco.


    Dal medico Michele Savonarola, vissuto alla fine del 1300, a Giacomo Casanova, il grande seduttore del 1700, le virtù afrodisiache delle ostriche hanno attraversato i secoli. Oggi la scienza ci spiega perché: merito dell'elevato contenuto di zinco che stimola in maniera sensibile la funzionalità degli ormoni e del testosterone, favorendo performance sessuali più gratificanti e perfino una migliore fertilità, sia per l’uomo che per la donna. 

    Copyright foto: Fotolia
  • Aglio



    Grazie all'allucina, l'aglio aumenta il flusso sanguigno.


    L'odore sgradevole che l'aglio sprigiona e lascia in bocca è la sua croce e la sua delizia: a scatenarlo, infatti, è l'allucinauna sostanza che aumenta il flusso sanguigno tanto che, secondo recenti studi, ingerirne due spicchi al giorno, per 3 mesi consecutivi, aiuterebbe a risolvere problemi d'impotenza, soprattutto nei soggetti che soffrono di colesterolo alto. L'importante è mettersi d'accordo con il partner.

    Copyright foto: Fotolia
     
  • Avocado



    L'avocado contribuisce a mantenere un buon equilibrio ormonale.


    Il legame tra l'avocado e il sesso affonda le sue radici in un’antica credenza popolare azteca che lo associa ai genitali maschili, considerandolo uno dei simboli fallici per eccellenza. Una somiglianza che notarono anche i preti cattolici spagnoli che lo proibirono per lungo tempo. Nel Terzo Millennio la scienza ha rivelato che il frutto, ricco di acidi grassi essenziali, vitamina B e acido folico, favorisce l'equilibrio ormonale. La dose consigliata per una serena vita sessuale è uno al giorno

    Copyright foto: Fotolia
  • Vino rosso



    Un bicchiere di vino rosso a pasto ha effetti positivi sulla sessualità.


    Lo diceva già Eubulo, politico ateniese del IV secolo a.C.: “Un bicchiere agli amici, due per l'amore, tre per il sonno, quattro per la battaglia”. Una strategia che la scienza ha corretto nelle quantità ma confermato nella sostanza in uno studio tutto italiano dell’urologo Nicola Mondaini pubblicato sul Journal of sexual medicine. Ebbene, un bicchiere a pasto avrebbe ripercussioni sul desiderio e sulla lubrificazione femminili, scatenati dai polifenoli (oltre 300 tipi, di cui il resveratrolo è il più conosciuto). L’importante è non eccedere, altrimenti il rischio che la serata si concluda in bianco è dietro l’angolo.

    Copyright foto: Fotolia

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.