Bambini dimenticati in auto: contro l'amnesia dissociativa un cuscino

Eleonora Chiais

Quattro invenzioni Made in Italy contro l'amnesia dissociativa che può causare, nei mesi più caldi, tragedie per i bambini dimenticati in auto.
 

Per contrastare le tragedie dei bambini dimenticati in auto un gruppo di inventori romani propone quattro brevetti potenzialmente salvavita. © melpomen/123rf


Bambini dimenticati in auto: mentre gli psicologi spiegavano che si tratta di un'amnesia dissociativa che può colpire chiunque, un gruppo di amici romani si è messo all'opera e ha inventato (e brevettato) quattro semplici oggetti potenzialmente salvavita.

Gli inventori - Alberto Parisi, Walter Cillaroto e Roberto Losenno - hanno presentato quattro progetti. Il primo, già brevettato, è quello del "Cuscinetto salva vita bambino" vale a dire, appunto, un supporto di piccole dimensioni da appoggiare sul seggiolino del bimbo in auto che - grazie ai sensori di pressione inseriti all'interno - avverte, con un cicalino, quando lo sportello del guidatore è aperto ma il bambino non è ancora stato prelevato e si attiva anche quando il piccolo assume posizioni scorrette durante il viaggio. Il secondo progetto, per il quale è stata presentata la domanda di brevetto, è una miglioria del primo e - con il nome di "Cuscino salva vita bambino per auto" - si attiva (con un allarme che non può essere disattivato fino quando il piccolo non viene rimosso dalla seduta) quando il guidatore scende dall'auto senza aver prelevato il bambino.

La terza proposta, anche questa in attesa di brevetto, è invece il "Seggiolino salva vita bambino per auto" vale a dire una seduta mobile per bambini che, connessa al sistema radio dell'auto, emette un allarme sonoro quando il motore viene spento ma il bambino resta legato al seggiolino. Infine la quarta invenzione che riguarda non solo i piccoli ma anche gli animali domestici e, con il nome di “Rilevatore di passeggeri a bordo in auto”, avverte della presenza di qualcuno a bordo quando il guidatore scende dalla vettura.

Per supportare il progetto - chiedendo l'inserimento obbligatorio dei gadget salvavita nei nuovi regolamenti sui bambini in auto - è aperta una raccolta firme su change.org.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.