Cena veloce? Niente panico! Ricette pronte in 5 minuti 

Giulia Vola

Dall'antipasto al dolce ecco una selezione di ricette semplici e sfiziose per cene veloci pronte in 5 minuti. 

La steack tartare nella declinazione francese è una ricetta perfetta per cenette veloci ma gourmet. © margouillat/123RF


Cenetta veloce? Antipasti sfiziosi

Siete alla ricerca di idee per una cena sfiziosa e veloce? Non rinunciate alle ricette originali perché con materie prime di qualità e i giusti abbinamenti, anche in poco tempo è possibile preparare piatti gourmet. A proposito di antipasti valutate le tartare di pesce spada o di tonno e la bistecca alla tartara (steak tartare), ovvero la tartare nella variante francese che fa le veci di un secondo piatto: amalgamate la battuta di carne (scamone o lombata) a un trito di prezzemolo, scalogno e capperi dissalati, aggiungete un po’ di succo di limone, salsa Worcester, senape, un pizzico di sale e uno di pepe e un filo d’olio. Quindi salate, pepate e mescolate bene fino a dargli la tradizionale forma a piccola cupola. Servitela con un tuorlo d’uovo appoggiato nel centro. In alternativa considerate le uova in camicia da cucinare con un piccolo trucco del mestiere: con della pellicola pellicola trasparente foderate una tazzina, quindi versate l’uovo, richiudete, formate dei sacchettini e metteteli a cuocere in acqua quasi bollente per 4-5 minuti, infine serviteli su un letto di pomodorini. Infine i pomodori ripieni di mousse di tonno o di prosciutto cotto: basta frullare il tonno o il prosciutto cotto con un’equivalente quantità di formaggio spalmabile e un filo d’olio evo e poi farcire i pomodori svuotati con la morbida crema.


Cena velocissima? Pizza in tazza!

Una ricetta tanto semplice quanto originale per una cena veloce è la pizza in tazza. Per realizzarla basta versare in una tazza di ceramica (più è larga e bassa, meglio è) 30 grammi di farina bianca, 0,5 di lievito istantaneo, due cucchiai d’acqua, un pizzico di sale, un filo d’olio e amalgamare il tutto fino a ottenere una pasta molto densa, quindi livellare, ricoprire con un po’ di passata di pomodoro, una fetta di mozzarella e una spolverata di origano e infine cuocere nel forno a microonde per due minuti al massimo della potenza aggiungendo la funzione grill.


Cene veloci, cene fredde, insalate gustose

Soprattutto d’estate, la frutta e la verdura di stagione offrono svariate ricette pronte in 5 minuti. Anzitutto le insalate: dalla Caesar - che assembla lattuga, pomodori, pollo saltato in padella, un uovo sodo, parmigiano reggiano, crostini di pane e condisce il tutto con l’immancabile salsa Worcestershire - a quella più rustica di tonno, fagioli e cipolla di Tropea da condire con una spruzzata di aceto balsamico. Per proposte più esotiche ci sono quelle che si preparano con i frutti tropicali: il mango va a braccetto con fagioli neri, feta e peperoni; la papaya con il cetriolo, i gamberi e il riso basmati e l’avocado con il salmone affumicato e la rucola. In alternativa ci sono quelle da creare con il cous cous assecondando l’ispirazione: piselli, mais, pomodorini e feta oppure pollo, pomodorini e fagiolini sono ottimi ingredienti per risultati golosi.


Cene semplici e veloci: dolci al cucchiaio

Anche il dessert di una cena veloce regala sorprese. Prima proposta, il variegato di fragole in tazzina, velocissimo da preparare e di grande impatto estetico: tagliate a pezzettini 100 grammi di fragole e mettere da parte; frullate altri 150 grammi di fragole e 25 di zucchero a velo e mettete da parte; amalgamate 250 grammi di crescenza e 40 grammi di zucchero; montate 200 millilitri di panna fresca, quindi unitela alla crescenza e infine assemblate il dolce in tazza (possibilmente di vetro) alternando la crema alle fragole zuccherate, infine guarnite con le fragole tenute da parte e una spolverata di zucchero a velo.

La seconda proposta permette tre interpretazioni differenti: ai marroni, agli amaretti e caffè, al cioccolato e pere caramellate. La base si prepara sempre allo stesso modo: montate in una tazza (possibilmente larga, bassa e di vetro) 3 tuorli d’uovo e 50 grammi di zucchero, quindi unite 200 grammi di mascarpone freddo e, a discrezione, un bicchierino di Cognac. Amalgamate il tutto. Montate a neve un albume e unitelo alla crema. A questo punto potete scegliere se accompagnarla a una crema di marroni (da sistemare sul fondo della tazza) e guarnire il tutto con marron glacé sminuzzati e scaglie di cioccolato bianco; se mettere sul fondo della tazza uno strato di amaretti bagnati nel caffè, quindi la crema e infine decorare il dolce con qualche chicco e una spolverata di cioccolato; oppure se fare una base di cioccolato fuso, versarla nella tazza, aggiungere la crema, poi altro cioccolato fuso e per ultimo qualche fettina di pera caramellata.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.