Accedi
Segnala

Cosa fare contro la disidrosi?

Creare un nuovo post Valentina - Ultima risposta 1 lug 2015 alle 12:21 da Valentina
Ciao a tutte,

Il mio ragazzo ha da qualche mese una parte della mano (la zona sotto il pollice) sempre screpolata. Le abbiamo provate tutte, creme, pillole ecc ecc Ha fatto i test allergici e non è allergico a nulla, ha parlato con il dermatologo convinto fosse eczama, gli ha dato una crema che all'inizio ha fatto passare tutto ma adesso è ritornato!!! Cercando su internet ho visto che si potrebbe trattare di disidrosi. più o meno la sua mano è come quella in foto ( non cosi esagerata ma molto molto screpolata). Voi ne avete mai sentito parlare??? Cosa si puo fare???
Altro... 
Utile
+0
plus moins
Si tratta solo di screpolature o ci sono anche bollicine? perché che io sappia la disidrosi si presenta principalmente con bollicine
Dai la tua opinione
Utile
+0
plus moins
Per caso sta in stress o è molto ansioso? in generepuo dipendere da questo
Dai la tua opinione
Utile
+0
plus moins
Beh si in effetti sta stressato, xo è una cosa che ha avuto pure in passato quando stava tranquillo. Onestamente non ricordo ora come ora se ha avuto anche bollicine... devo controllare con più attenzione e vi diro'! grazie comunque :)
Dai la tua opinione
Utile
+0
plus moins
io ti direi di riprovare a fare i test allergici, perché se neanche il dermatologo ci è riuscito, c'è qualcosa di strano! provate a rifarli
Dai la tua opinione
Utile
+0
plus moins
A me è capitata la stessa identica cosa, ma ho scoperto di essere allergica a carne e pesce crudi dunque per cucinare devo sempre usare dei guanti :( provate a rofare i test... non si sa mai
Dai la tua opinione
Utile
+0
plus moins
in effetti lui lavora in cucina... proveremo a rifare i test grazie
Dai la tua opinione

Un utente registrato ottiene più risposte rispetto ad uno anonimo.

Un utente registrato ha un seguito (follow-up) dettagliato di tutte le sue domande.

Un utente registrato ha accesso a delle opzioni aggiuntive.

Non sei ancora un membro?

Registrati, richiede meno di un minuto ed è gratis!