Tonalità di rosso: è l'anno del fuoco

Nina Segatori

Tra le tonalità più belle del 2017 ne spopola una molto particolare: il rosso fuoco. Da provare per un'estate super hot.
 

I capelli rosso fuoco sono la tonalità dell'estate 2017. © Imaxtree.com


Il 2017 è l'anno del rosso e tra tutte le tonalità spicca il rosso fuoco. Acceso, intenso e molto originale dona sia a chi ha la pelle molto chiara, ma a anche a tutte le donne dalla carnagione calda ed olivastra. Il segreto è il contrasto, che più alto è, migliore è la resa. Da abbinare ai capelli corti o a quelli medi, meglio evitarlo, invece, su quelli lunghissimi, per non appesantire troppo il look.
 

Capelli rosso fuoco

Il must del 2017 sono i capelli rosso fuoco, che si fanno spazio tra il rosso irlandese, il borgogna e il sempre attuale mogano. Cos'hanno di speciale? Stanno bene praticamente a tutte, sono originali ed emanano sensualità ad ogni soffio di vento. Si sa, il rosso è il colore della passione, in grado di attirare su di sé gli sguardi come un drappo con il toro e se è declinato nella sua variante più intensa ed accesa come il fuoco, allora il risultato sarà incredibilmente femminile. Abbinateli ad outfit monocolore, tono su tono e dalla tonalità neutra.
 

Capelli rossi: a chi stanno bene

I capelli rossi nella tonalità fuoco donano soprattutto a chi ha una carnagione di porcellana, chiara che faccia un gran contrasto. Per lo stesso motivo, si abbinano bene anche a chi ha la pelle olivastra dal sottotono caldo. Adatto alle giovanissime, sta molto bene anche alle donne più grandi, purché siano abbinati ad un'acconciatura elegante e raffinata. Se volete provarlo senza, però, cambiare look in maniera definitiva, con il rischio di non poter tornare indietro, allora optate per lo shatush rosso, soprattutto se avete i capelli castani. Non fatelo da sole, però: il rosso fuoco è una tonalità molto intensa che necessità di una decolorazione efficace e ben fatta, per non rischiare di ritrovarsi la testa a chiazze.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.