0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Girello per bambini: pro e contro

Il girello per bambini suscita opinioni contrastanti e sia i genitori che gli esperti si dividono tra favorevoli o contrari. Ecco cosa c'è da sapere.
 

Girello per bambini: strumento utile o aggeggio da evitare a ogni costo? Le opinioni sono contrastanti. © Patryk Kośmider/123rf


Girello per bambini: sì o no? Il dubbio è diffuso specialmente tra i neogenitori che si trovano ad interrogarsi su vantaggi o svantaggi di questo strumento da bambini che, utilizzatissimo fino a una ventina d'anni fa, è ormai perlopiù sconsigliato e non rientra più tra i suggerimenti per aiutare i bambini a camminare. Malgrado il tavolino con ruote e imbracatura, che permette ai piccoli di casa di spostarsi quando non sono ancora in grado di camminare, fosse piuttosto comune tra i bambini del passato (normalmente a partire dagli 8 mesi di vita del neonato), oggi coloro che mettono all'indice il gioco in questione basano le loro ragioni su una serie di studi scientifici che dimostrano la "pericolosità" del girello per lo sviluppo motorio dei più piccoli. Accanto a loro, comunque, restano numerosi anche quanti si dicono convinti - dati alla mano - che un utilizzo consapevole dello strumento non sia del tutto negativo ma, per prendere una posizione e poter fare una scelta ragionata, è indispensabile conoscere bene la questione.
 

Girello ai bambini: perché evitarlo

Coloro che condannano l'utilizzo del girello per bambini basano le proprie ragioni su una ricerca scientifica pubblicata dalla rivista Lancet nel 2002 nella quale gli esperti dimostravano che l'uso di questo giocattolo su ruote ritarda l'apprendimento della locomozione perché spinge i piccoli utilizzatori ad imparare a spostarsi strisciando i piedi senza insegnare loro le regole basilari dell'equilibrio. Una ricerca, questa, che ha fatto storia fino ad essere impugnata in Canada dove, dal 2004, l'utilizzo del girello è diventato addirittura fuorilegge perché ritenuto "molto pericoloso" sia per lo sviluppo dei piccoli sia per i molti casi di incidenti registrati in seguito al ribaltamento dell'oggetto in questione.
 

Il girello per i bambini: consigli d'uso

Detto questo, comunque, non mancano nemmeno i fautori dell'utilizzo del girello purché, ovviamente, l'impiego che se ne fa sia consapevole e attento. Chi sostiene la bontà di questo gioco, infatti, suggerisce di utilizzarlo per una quantità di tempo limitata nell'arco del giorno e - soprattutto - consiglia di scegliere un modello adatto all'ambiente domestico oltre che, ovviamente, omologato secondo le normative europee in materia. Gli amanti di questo gioco, infatti, riconoscono la sua utilità perché - sostengono - si tratta di uno strumento che favorisce la scoperta dei più piccoli del mondo circostante e li sprona ad esplorare i dintorni. Per quanto riguarda i rischi di incidenti, poi, chi sposa questa corrente sostiene che si tratta di situazioni evitabili purché l'utilizzo del gioco avvenga sempre e solo sotto la supervisione attenta di un adulto. 

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo