0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Alito cattivo: i rimedi della nonna [VIDEO]

Le cause dell’alito cattivo possono essere semplici o più complesse. Ma qualche rimedio della nonna facile riesce a migliorare la situazione velocemente.

Chargement de votre vidéo
"I rimedi della nonna contro l'alito cattivo"


Cosa fare contro l'alito cattivo? Ci sono molti rimedi della nonna, soluzioni naturali ma efficaci che possono migliorare il problema in modo duraturo. A patto di avere costanza e prestare attenzione alle proprie abitudini.
 

Cause e rimedi

I due fattori sono legati perché i problemi d'alito possono dipendere da una scorretta igiene orale, quindi oltre ad assumere rinfrescanti naturali, è bene programmare una visita dal dentista per capire se il proprio modo di lavarsi i denti è scorretto. Viceversa, se si nota che l’alitosi si accomuna a dolori d’addome e stomaco, si potrebbe trattare di un problema di tipo gastroesofageo, come gastrite o reflusso. Quindi i rimedi naturali saranno un rimedio temporaneo, ma la cura andrà determinata con il medico. 


Fegato

Quando i problemi alitosi vanno di pari passo con un odore pungente, potrebbe trattarsi di un problema di fegato, quindi è bene limitare il consumo di zuccheri, grassi e alcolici, prediligendo il consumo di verdura e bevendo molta acqua.

 

Rimedi per l'alito cattivo: le dritte della nonna

Per prima cosa, è bene ripulire la bocca dalla proliferazione di eventuali batteri che possono causare il cattivo odore. Si prepara quindi un bicchiere di acqua calda, nel quale si verseranno 3 gocce di olio essenziale di menta piperita, un cucchiaio si argilla verde. Si mescola e ci si risciacqua la bocca.


Bicarbonato

Un altro consiglio della nonna contro l’alito puzzolente sono i risciacqui a base acqua e bicarbonato (un cucchiaio per un bicchiere). 


L'alito cattivo a fine pasto

A fine pasto, per migliorare l’alito dopo una mangiata eccessiva che causerebbe un alito pesante, si possono masticare foglie di salvia o menta fresca, oppure semi di cardamomo o cumino.


Oli essenziali

Si può provare a combattere l’alitosi risciacquando la bocca anche un bicchiere di acqua a temperatura ambiente nel quale si scioglieranno due gocce di olio essenziale di malaleuca o di chiodi di garofano, la cui azione è disinfettante e battericida.
 

Mattina

Come eliminare l'alito cattivo, se si presenta già dal mattino? Per prima cosa, provare a usare non solo lo spazzolino, la sera prima di andare a dormire, ma anche il filo interdentale e il pulisci-lingua. Dopodiché, provare a ridurre il consumo di latticini prima di andare a dormire, per facilitare la digestione.

Copyright video: Magazine delle Donne

Il documento intitolato « Alito cattivo: i rimedi della nonna [VIDEO] » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.