Pantaloni palazzo: a chi stanno bene e come abbinarli?

Eleonora Chiais

I pantaloni a palazzo sono un vero e proprio must have dell'Autunno/Inverno 2016 e - nel daily look più elegante - si impongono in versioni dalla vita altissima e dalle texture inedite.
 

Pantaloni palazzo che passione! Protagonisti in passerella e nel daily outfit, i pantaloni dal fit morbido sono un passe-partout nella moda di stagione. © Imaxtree.com

 

Pantaloni palazzo must have di stagione: in questo Autunno/Inverno 2016 sono il capo chiave nella moda di tutti i giorni che non rinuncia (mai) a un pizzico di eleganza sofisticata per completare i look chic di signore e signorine. Sulle passerelle più blasonate delle quattro capitali del fashion internazionale, d'altra parte, l'ode a questi pantaloni ampi e morbidi - che stanno bene proprio a tutte - è stata unanime e, a proporre il pantalone palazzo passe-partout in versioni super hip sono intervenuti, tra l'altro, Max Mara (con i suoi modelli extra-extra-large), Céline (con le sue texture impalpabili), Paco Rabanne (con le sue vite altissime) e anche Diane Von Furstenberg con le versioni ultra fantasiose.

Convinte (finalmente) di non poterne assolutamente fare a meno? Ecco per chi sono perfetti e come si devono abbinare ad arte. 

 

Pantaloni palazzo a vita alta (o media)?

I pantaloni a palazzo, si diceva, stanno bene a tutte ma ogni modello ha la sua silhouette d'elezione. Per sfoggiare al meglio gli ultra modaioli modelli a vita alta (anzi, altissima), per esempio, è indispensabile essere abbastanza alte (o, in alternativa, ovviare alle carenze di Madre Natura con un bel paio di tacchi a spillo) mentre per le più bassine saranno da preferire i pantaloni morbidi dalla vita media, che potranno essere indossati con semplici golf asciutti dall'orlo non troppo lungo. E anche per nascondere i difettucci su fianchi e lato B - al di là dell'altezza - il modello più indicato sarà quello dalla vita regolare mentre chi ha un fisico a clessidra farà meglio ad orientarsi su modelli dalla vita più alta. 

 

Pantaloni neri a palazzo

Una volta trovato il taglio più adatto alla propria silhouette, poi, largo alla fantasia negli abbinamenti. Per iniziare ad orientarsi in questo universo di pantaloni larghi dal fit morbido e chic, sarà preferibile cominciare dalla semplicità scegliendo la versione ultra elegante dei pantaloni neri a palazzo. Questo capo, infatti, è estremamente versatile e, per questo, è adatto sia al look più casual del tempo libero (con una felpa oversize e sneaker alte da portare allacciate fino alla caviglia) sia alla mise più austera della vita in ufficio (con un blazer, preferibilmente corto e magari doppiopetto, e una camicetta inamidata di foggia maschile da portare con un foulard annodato sul lato e con un bel paio di scarpe col tacco). Non solo, però. Perfetti anche per le serate mondane e i look delle feste, infatti, i pantaloni palazzo neri si abbinano meravigliosamente anche con mini top colorati e luminosi (da sfoggiare con un cardigan lungo) o con golf corti (modello crop top) da scegliere in una versione spessa e colorata e da abbinare a stivali alti per il look del Natale domestico!

Vedi anche

Annunci Google

3 Commenti

quando gurado tutti i pantaloni palazzo su una pagina http://stileo.it/donna/abbigliamento-donna/pantaloni-donna/pantaloni-a-palazzo non mi piacciono troppo perche' mi ricordano la moda di un tempo ma dall'altro lato sembrano molto eleganti. Insomma forse un giorno me li  metto...

Cara Pati, è vero che ricordano la moda di un tempo e secondo me è proprio per questa loro capacità di rimandare ai tagli del passato rileggendo la moda che fu sui gusti di oggi, che bisognerebbe averne (almeno) un paio nell'armadio. Per avvicinarti in modo "soft" provali in una versione non troppo ampia (con una semplice dolcevita e un paio di tacchi medi) poi - con il tempo e l'abitudine a vederteli addosso - osa tagli più larghi e abbinamenti un po' più inusuali!  

Grazie :-)