Nomi strani femminili: elenco e significato

Eleonora Chiais
La cicogna è in volo ma il nome non è ancora stato scelto? Ecco un elenco di nomi femminili particolari con il loro significato.

Nomi strani femminili: come scegliere il più adatto? Ecco un elenco di possibilità con il loro significato.


Il nome, dice un antico detto romano, è conseguenza dei fatti dunque – in pratica – sottintende e sintetizza, in una sola parola, una serie di caratteristiche della persona. Insomma, come sanno già benissimo da soli i futuri mamma e papà, la decisione su come chiamare il proprio fagottino è quanto mai spinosa e non deve essere presa alla leggera. Tra chi si orienta verso nomi stranieri, chi sceglie di riferirsi alla mitologia greca e chi, ancora, si rivolge “agevolmente” ai nomi di nonna e bisnonna, esiste però ancora un’altra alternativa simpatica. Perché, infatti, non esplorare l’universo dei nomi strani dotati di un significato particolare? Se siete in attesa di una femminuccia ecco qualche consiglio.

Nomi da principessa: Suri o Maelle

Se il vostro desiderio è che la piccola di casa sia una vera e propria principessa potrete decidere di attribuirle un surplus di regalità proprio a partire dal nome. Tra i più gettonati ci sono Suri o Maelle. Il primo, di origine ebraica, è noto ai più perché è quello della figlia di Tom Cruise e Katie Holmes mentre il secondo, che ha origini celtiche, è molto usato in Francia e, letteralmente significa “colei che conduce”.

Nomi femminili inglesi: Belinda

Anche Belinda rientra nel novero dei nomi femminili originali che nascono come buoni auspici verso chi li dovrà portare per tutta la vita. Originario dall’antico sassone, infatti, questo name abbastanza diffuso nei paesi anglofoni deriva dalle parole “bet” (dolcemente) e “lind” (luminosa) e dunque, letteralmente, significa “dolcemente luminosa”. 


Nomi greci femminili: Talia o Thalia

Un augurio di prosperità capace di accompagnare il fagottino per tutta la sua vita: ecco il significato del nome Talia (o Thalia, a seconda delle inclinazioni più o meno esterofile dei neo-genitori). Di derivazione greca questo nome era infatti quello di una delle figlie di Zeus e letteralmente significa “fiorente”. 


Copyright foto: Angela Waye/123rf 

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.