Il giorno migliore per iniziare una dieta? I lunedì d’ottobre

Cristina Piotti

Il periodo migliore per iniziare la dieta esiste: secondo il Centro Medico Santagostino di Milano questo è il mese giusto per iniziare un nuovo regime alimentare.
 

Oltre a come iniziare una dieta seriamente, è importante sapere quando cominciare: a ottobre è perfetto.  © lenetstan / 123RF


Come iniziare una dieta dimagrante, in realtà, non è l’unica domanda da farsi per affrontare correttamente un cambio di regime alimentare. È importante anche sapere quando lasciarsi alle spalle le cattive abitudini alimentari. Secondo gli esperti del Centro Medico Santagostino di Milano, un primo errore è tornare dalle ferie e iniziare la dieta a settembre perché, spiega la dietista Caterina Cellai: “è un po’ il mese dei buoni propositi per convenzione, come lo è anche, ad esempio, il primo gennaio”.

Una motivazione che somiglia più ad una prassi che ad una scelta motivata, aprendo la strada a stress e frustrazione. Molto meglio, spiega la dietista, scegliere il fatidico “primo giorno della mia dieta sana” in modo diverso, puntando su giorni diversi. “Per questo un ottimo momento per iniziare una dieta può essere quello successivo al raggiungimento di un traguardo personale: una promozione sul lavoro, un successo nella propria sfera personale e familiare, un trasloco e così via”. Una soddisfazione tira l’altra, insomma, e la dieta sarà affrontata con animo diverso, evitando gli errori più comuni di chi non riesce a dimagrire.

E a voler parlare di mensilità, tra cambi di stagione e cambi di armadi, anche per la dieta ottobre è il mese giusto, privo di quello stress e di quella stanchezza che caratterizza la ripresa a settembre: “Ottobre, al contrario, rappresenta molto di più la stabilità, l’abitudine e la tranquillità. Abbiamo accettato l’arrivo della stagione fredda e ci sentiamo pronti ad affrontare i mesi invernali con il giusto spirito battagliero. Per questo una dieta iniziata in questo momento dell’anno può portare a risultati più duraturi, senza contare che in questo modo riusciamo anche a prepararci al meglio al periodo natalizio: se ci abituiamo a mangiare bene nei mesi che precedono il Natale, sarà molto più facile riuscire a non eccedere durante le feste”.

Riassumendo: a dieta quando si è sereni, meglio a ottobre e, ciliegina sulla torta (basta che sia light), di lunedì. “Gli studi lo confermano: è il miglior giorno settimanale per iniziare una dieta. Il fatidico primo giorno della settimana provoca infatti una specie di “reset” nella nostra mente. Ci sentiamo quasi “ripuliti” da tutto ciò che è successo nella settimana precedente e questo ci rende più forti e motivati”. Per la legge del contrappasso, mai iniziare nel fine settimana, dove il peso di spuntini, feste e festicciole, pranzi dai genitori e brunch con le amiche potrebbe spazzar via anche le migliori intenzioni, nonostante l'impegno e le buone abitudini: “Iniziare una dieta e poi imbatterci dopo pochi giorni (o poche ore) in pasti che nella nostra mente definiamo fuori dagli schemi ci porta inevitabilmente ad arrenderci con più facilità”, spiega la dottoressa. 

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.