Salone del Mobile 2017, il design tra natura e innovazione

Rossana Caviglioli

Le novità della Settimana del Design di Milano, che dal 4 al 9 aprile ospita il Salone del Mobile, con i suoi 2mila espositori. E per gli appassionati, appuntamento anche al Fuorisalone tra i quartieri di Lambrate, Tortona e Brera.
 

Un tir in salotto. E per tavolo, una vecchia Vespa: ecco le novità del Salone del Mobile di Milano 2017. ©Rossana Caviglioli


È l'appuntamento dell'anno per qualunque appassionato del settore: la Settimana del Design di Milano è un evento che coinvolge tutta la città, grazie allo storico Salone del Mobile di Milano, ormai alla 56esima edizione, e ai mille eventi  del parallelo Fuorisalone, che raccoglie tutti i workshop e e le performance artistiche organizzati al di fuori dei padiglioni. Il cuore di tutto rimane però la Fiera di Rho dove dal 4 al 9 aprile si concentra il meglio del design di interni mondiale, con oltre 2mila espositori provenienti da 165 paesi diversi. 

La proposta di HARTMANN Möbelwerke, un soggiorno che sembra una foresta ©Rossana Caviglioli

Tra le tendenze emergenti, la principale è quella di offrire un ruolo centrale ai materiali naturali, il legno soprattutto, che diventa il protagonista assoluto, fino a trasformare il salotto in una vera e propria foresta. In altri casi sono il recupero e la contaminazione a farla da padrone: una Vespa diventa un tavolino per la colazione, mentre a decorare la parete dietro al divano ci pensa l'elica di un vecchio idrovolante.
Molte le concessioni alla fantasia, soprattutto per quanto riguarda le camerette dei bambini, trasformate di volta in volta, in modo molto realistico, nella nave dei pirati, in una tenda indiana o nella cabina di un aereo. E poi la tecnologia, con i tavoli che si aprono da soli o la culla con musicoterapia, che riproduce il battito del cuore materno. Con un occhio di riguardo ai padroni di cani e gatti, grazie ai mobili antigraffio o con nascondigli pensati apposta per loro. 

Accanto ai padiglioni che mostrano il meglio delle soluzioni di arredo, il Salone del Mobile ospita Euroluce, la mostra biennale dedicata all'illuminazione, dove il led regna sovrano (e molto scenografico), Workplace 3.0, dedicato agli uffici, e soprattutto Salone Satellite, da 20 anni regno dei giovani designer, ricco di proposte particolarmente innovative. Per chi volesse immergersi nel mondo del design pur non essendo un lavoratore del settore, l'appuntamento è per l'8 e il 9 aprile, quando il Salone, raggiungibile sia in metropolitana che in treno, sarà aperto al grande pubblico (i biglietti sono acquistabili solo sul posto a 30 euro per il singolo ingresso, 44 euro per la coppia). Nell'attesa potete buttarvi tra i mille eventi e le feste del Fuorisalone, quasi tutti aperti al pubblico e sparsi in tutta la città, ma soprattutto tra i quartieri di Lambrate, Tortona e Brera, dal 4 al 9 aprile.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.