Pippa Middleton: “Party girl? No, grazie”

Eleonora Chiais
Pippa, la sorellina di Kate Middleton, si racconta al Daily Mail e, mentre promuove il secondo libro e si prepara al matrimonio, mette in chiaro: “Non sono la party girl che tutti credono”.

Kate Middleton cede a Pippa le luci della ribalta: la sorellina della Duchessa di Cambridge si racconta al Daily Mail.


Kate Middleton divide i riflettori con la sorella Pippa che, mentre si prepara al matrimonio con James Matthews, coglie l’occasione per godersi (ancora) un po’ di celebrità concedendo un’intervista a cuore aperto al Daily Mail. L’argomento ufficiale è la promozione del suo secondo libro (il primo, sull’organizzazione della festa perfetta è stato un flop) ma la decisione ufficiosa è quella di togliersi qualche (fastidioso) sassolino dalle scarpe. 

Il primo è l’etichetta di party girl che le è stata appioppata (“ingiustamente”, s’indigna lei) dopo la celebrità ottenuta con l’abito bianco sfoggiato al Royal Wedding della sorella maggiore. “Non sono la party girl che tutti credono” sottolinea infatti la zia di George e Charlotte aggiungendo che questa descrizione le ha creato, in passato, non poche difficoltà. 

“Adesso – spiega - c'ho fatto il callo, ma è stato difficile gestire tutto questo perché i paparazzi mi seguivano ovunque, si nascondevano dietro le macchine per scattarmi foto. Può essere snervante. Le persone mi vedono come una privilegiata, che non lavora davvero, una mondana, una ragazza festaiola, senza alcuna sostanza". La sostanza, conclude lei, però c’è ("eccome") e si concretizza (tra l’altro) nella sua seconda fatica editoriale, un libro di ricette per promuovere uno stile di vita sano e un'alimentazione corretta i cui ricavati  saranno interamente devoluti in beneficenza alla British Heart Foundation. Ai lettori l'ardua sentenza.

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.