Carl Philip di Svezia, è arrivato l’erede: “siamo incredibilmente felici”

Giulia Vola
Il primogenito di Carl Philip di Svezia e Sofia Hellqvist è nato il 19 aprile a Stoccolma: a dare l'annuncio un emozionato padre in conferenza stampa.

Il quinto nipotino dei reali di Svezia sta bene: il nome verrà noto nei prossimi giorni.


Carl Philip di Svezia e Sofia Hellqvist, la coppietta reale più affiatata del momento (al punto da offuscare i colleghi Kate e William), sono diventati genitori: è successo alle 18,25 del 19 aprile presso il Danderyd Hospital di Stoccolma, quando Sofia, la principessa che fu modella e attrice di film per adulti prima di far capitolare lo scapolo d’oro (creando non poco scompiglio in famiglia), ha dato alla luce l’erede. Ebbene sì: ad annunciare il fiocco azzurro è stato il neo papà, visibilmente emozionato, in un incontro con la stampa. 

Siamo incredibilmente felici - ha dichiarato il duca di Warmland, terzo in linea di successione al trono di Svezia -, per me e mia moglie questo è un grande giorno...un giorno movimentato!”. Il piccolo, il cui nome verrà rivelato, come di consueto per le famiglie reali con un comunicato ufficiale nei prossimi giorni, pesa 3,6 chili, è lungo 49 centimetri e gode di ottima salute, come la madre. 

Per la coppia reale che non perde occasione per marcare l'intesa affiatata - “Lei mi ha insegnato cosa vuol dire l'amore. È bellissima, ma anche una persona fantastica”, ha recentemente ammesso il principe; “Carl Philip è il mio migliore amico. Al suo fianco mi sento sicura” ha confermato la consorte - si tratta del primo figlio mentre per Re Carlo XVI Gustavo di Svezia e consorte, Regina Silvia di Svezia (i nonni), del quinto nipotino dopo Estelle, Leonor, Nicolas e Oscar Olof, nato poco più di un mese fa. 

Pronti per vivere la loro nuova dimensione familiare in un appartamento a Drottningholm, il castello dove abitano anche i reali, Carl e Sofia si sono fatti il più bel regalo per il primo anniversario di nozze, il prossimo 13 giugno. Congratulazioni!

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.