Esercizi per i fianchi, da fare a casa o in palestra

Cristina Piotti

Come snellire i fianchi velocemente? Si possono provare numerosi esercizi, da fare da soli a casa propria oppure in palestra, con l’istruttore. A patto di affiancarli ad una dieta sana ed equilibrata.
 

Esercizi per i fianchi larghi da fare a casa: ce ne sono di tutti i tipi.  © Shao-Chun Wang / 123RF


Dimagrire i fianchi con esercizi mirati da fare a casa o in palestra: un vero toccasana per tornare in forma. C’è però una condizione importante. Non basta fare allenamento, se si vuole incidere davvero sulle maniglie dell’amore, bisogna anche iniziare un dieta sana ed equilibrata.
 

Esercizi pancia e fianchi

Agire su fianchi e pancia si può, usando una variante del classico crunch che solitamente fa volare solo gli addominali. In questo caso, invece, teniamo la schiena ben poggiata a terra e mettiamo le mani dietro la nuca. Le gambe, alzate, formano un angolo di 90°: a questo punto il ginocchio sinistro si muove verso il petto mentre il gomito destro si flette verso la gamba, sempre sinistra. Si ripete in modo fluido e continuato dai due lati. In questo modo si farà un crunch in versione bicicletta.

Per chi vuole provare qualcosa di più intenso, si può partire seduti, con i piedi appoggiati a terra e le ginocchia piegate. Si portano le spalle indietro mentre si allungano le braccia di fronte, allo stesso tempo si contraggono gli addominali per trovare equilibrio. A questo punto si effettua una torsione del busto verso destra e poi verso sinistra. Quando l’esercizio sarà diventato più semplice, si potranno sollevare le gambe da terra.


Esercizi per i fianchi larghi da fare a casa

Un grande classico da fare a casa è la posizione Plank. Si parte stesi a pancia in giù, con gomiti e avambracci a contatto con il pavimento, in modo che si formi un angolo di 90° tra avambracci e busto. Ci si solleva facendo perno sulle braccia ma mantenendo le gambe dritte, in linea con busto e testa. Quando si sarà diventati bravi ci si potrà appoggiare con un solo braccio, tendendo l’altro verso l’alto e avendo i piedi appoggiati uno sull’altro, formando così una sorta di “T” con il corpo. In questo modo lavoreremo davvero i fianchi. Utili per dimagrire sui fianchi anche gli stacchi da terra e gli affondi.


Esercizi in palestra per fianchi

Ci sono diverse macchine che l’allenatore potrà farvi usare per lavorare soprattutto sui fianchi, ad esempio vi potrà proporre i manubri oppure usare una macchina specifica per i glutei, la gluteus machine, che permette di estendere una gamba per volta, posteriormente, e regolare anche il carico del lavoro. Ma per un ottimo esercizio basta la palla medica, utilizzata molto nel Pilates: si può usare per tenere la posizione Plank laterale poggiando però i piedi sulla cima della palla, per aumentare l’instabilità e, quindi, la difficoltà. Infine, ottimi per i fianchi sono gli esercizi di torsione: si mette il bastone dietro il collo afferrandolo con le mani, per poi torcere e ruotare il busto tenendo le gambe ben ferme.

Annunci Google

1 Commento

e' quello che devo fare prima dell'estate - snellire i fianchi.