Paris Fashion Week: l'Autunno/Inverno 2017-2018

Eleonora Chiais
  • Le sfilate a Parigi per la Paris Fashion Week 2017 chiudono il lungo mese dedicato alla moda donna per l'Autunno/Inverno 2017-2018.
     

    Le sfilate di Parigi della Paris Fashion Week 2017 si aprono nel segno di Saint Laurent con una collezione "work in progress" firmata Anthony Vaccarello. © Imaxtree.com


    Il lungo mese dedicato alla moda donna per l'Autunno/Inverno 2017-2018 arriva alle sue battute conclusive con le sfilate parigine della Paris Fashion Week 2017. Dopo l'apertura con New York, il passaggio londinese e le sfilate di Milano, infatti, adesso tocca alla Ville Lumière lanciare le sue suggestioni in fatto di  prêt-à-porter femminile. E la città delle luci, ovviamente, non si tira indietro schierando in passerella alcuni dei grandi nomi del fashion internazionale.

    Il taglio del nastro è toccato, così, a Saint Laurent che ha portato sul catwalk ben 105 look (15 dei quali maschili) firmati da Anthony Vaccarello, il designer italo-belga che, dopo l'esperienza a Versus, ha debuttato con la griffe francese con la collezione Primavera/Estate 2017. La location scelta per la presentazione della sua prima collezione autunnale è stata un suggestivo cantiere in ristrutturazione dell’abbazia cistercense (dove il marchio installerà l'anno prossimo il suo quartier generale) su quella Rive Gauche tanto pregna di significati per monsieur Yves Saint Laurent. Una metafora? Chissà. La certezza è solo che la collezione ha molti tratti del "work in progress", tra look da giorno creati a partire dai modelli iconici della maison e mise serali più chiaramente scintillanti e contemporanee.

    Non solo, però. Ecco le collezioni più belle delle sfilate di Parigi di questa Paris Fashion Week 2017.

    Per saperne di più: 
    La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Saint Lauren.

  • Lanvin: eleganza senza tempo

    Riches e trasparenze nella collezione Lanvin presentata alla Paris Fashion Week 2017. © Imaxtree,com


    Bouchra Jarrar presenta nelle sfilate di Parigi la seconda collezione per Lanvin e lo fa proponendo capi caratterizzati da stampe, vere e proprie cascate di ruches, cappotti dal taglio tanto lineare da sembrare rigidi, completi maschili declinati  sulla silhouette femminile, micro-pochette con le piume. Il risultato? Quello di un'eleganza senza tempo dove a portare una ventata di contemporaneità dichiaratamente modaiola ci pensa ancora l'immancabile chiodo da indossare con l'abito da sera, marchio di fabbrica dello stile Bouchra Jarrar.

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Lanvin.

  • Maison Margiela: John Galliano, collezione must have

    Alla Paris Fashion Week 2017 John Galliano per Maison Margiela propone una collezione desiderabile e chic. © Imaxtree.com


    Desiderabile e creativa ma, allo stesso tempo, estrosa e sartoriale. Ecco la collezione Autunno/Inverno 2017-2018 firmata per Maison Margiela dal sempre stupefacente John Galliano. Il designer, portando a Parigi le sue direttive sul prêt-à-porter femminile del prossimo Fall/Winter, ha infatti proposto una linea che ha tutti i tratti del must have a base di little black dress sapientemente decostruiti, jersey color carne (complice nella creazione degli onnipresenti nude look), tanto denim e tanti squarci, oblò e aperture in genere. Il risultato, ovviamente, piace mentre pare proprio che, dopo l'exploit visionario della sua linea Haute Couture, Galliano sembri apprezzare il potere della vendibilità tout court.

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Maison Margiela.

  • Chloé: favola sportiva

    Sulle passerelle parigine di Chloé sfila una collezione fiabesca e sportiva. © Imaxtree.com


    Clare Waight Keller chiude la sua collaborazione con Chloé presentando un’ultima collezione dove si uniscono elementi delle favole e dettagli dichiaratamente sportivi. Tra fiori ricamati, minidress preziosi in organza impalpabile e chiffon evanescente, bordi in pizzo e colori pastello ecco, così, una linea Autunno/Inverno capace di unire elementi classici a citazioni più contemporanee e sport chic. L’ultimo felice capitolo di una collaborazione decisamente fortunata. Chi raccoglierà quest’importante testimone?

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Chloé.

  • Paco Rabanne: visione metallica 

    Metallic mania sulla passerella parigina di Paco Rabanne nella collezione Autunno/Inverno. © Imaxtree.com


    Il futurismo chic di Paco Rabanne passa attraverso una rivoluzione metallica dove maxi bluse e golf declinati sulle tonalità dell’oro e dell’argento si affiancano a capi classici del daily wear come i pantaloni sartoriali e le gonne asimmetriche, disegnate sullo stile delle ballerine metropolitane. Il risultato di questa linea firmata Julien Dossena è un mix (vincente) di innovazione e portabilità per una collezione che, senza rinunciare alla natura visionaria della griffe si rivela (a sorpresa) facilmente indossabile.

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Paco Rabanne.

  • Balmain: ispirazione rock’n’roll

    Ispirazioni rock'n'roll e stile anni Novanta nella collezione Balmain per il Fall/Winter 2017-2018. © Imaxtree.com


    Citazioni anni Novanta e ispirazione rock per la collezione Balmain che, firmata dal giovane Olivier Rousteing, propone volumi oversize e decorazioni eccessive realizzate con cristalli a profusione, pied-de-poule dal taglio romboidale e stampe lucide declinate sul glossi. Insomma: una collezione che, al solito, va contro corrente e riesce a imporsi definendo i diktat stilistici di una femminilità sempre originale.

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Balmain.

  • Christian Dior: femminilità di ieri e di oggi

    Christian Dior propone una collezione Autunno/Inverno capace di parlare a generazioni modaiole diverse. © Imaxtree.com


    Accessori vintage, look total denim, femminilità aggraziata e - su tutto - il mitico blu Dior. La seconda prova di Maria Grazia Chiuri alla guida di Dior va in scena a Parigi dove la stilista ripropone i capisaldi della storica griffe rileggendoli all’insegna di un gusto che vede la moda come uno strumento quotidiano da usare con attenzione per parlare alle storiche affezionate e - contemporaneamente - alle nuove generazioni di fashion addicted. E il risultato è un (riuscito) discorso modaiolo trans-generazionale.


    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Christian Dior.

  • Elie Saab: colori scuri, capi iper-romantici

    S'ispira a Gisele e al magico mondo del balletto la collezione Fall/Winter di Elie Saab. © Imaxtree.com


    Nero, blu e viola intenso sulla passerella Autunno/Inverno di Elie Saab che, a Parigi, propone una collezione ispirata a Giselle e al magico mondo del balletto proponendo capi iper romantici all’insegna della femminilità più chic. In passerella, così, si susseguono capi declinati su tinte intense e su texture impalpabili capaci di esaltare le forme di chi li indossa grazie alla fusione (magistrale) di trasparenze e tagli rigidi, di pizzo e mantelli avvolgenti.

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Elie Saab.

  • Vivienne Westwood: modella per un giorno

    Vivienne Westwood sfila per presentare a Parigi la collezione Autunno/Inverno 2017-2018 della griffe che porta il suo nome. © Imaxtree.com


    Vivienne Westwood sfila in passerella a Parigi e si cala nei panni di modella presentando sul catwalk due outfit di questa collezione Autunno/Inverno 2017-2018, disegnata a quattro mani con il marito Andreas Kronthaler. All’Hotel Intercontinental Paris Le Grand, così, la regina del punk si issa su stiletti altissimi e si avvolge in un divertente tailleur gessato e oversize. Uno show nello show, insomma, che aumenta (ancora) il fascino di una presentazione a base di pennellate d’oro ispirate all’arte di Klimt, al floreale (citazione dello stile classicamente austriaco del passato di Kronthaler) e ai super volumi che tornano tanto nei capi quanto nelle faraoniche acconciature.

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Vivienne Westwood

  • Balenciaga: scandalo ai casting

    Linee austere e tagli rigidi nella collezione Balenciaga in una sfilata che verrà ricordata per lo scandalo dei casting. © Imaxtree.com


    Linee dritte, tagli austeri e colore in libertà declinati su una palette quantomai sgargiante. Alla Settimana della Moda di Parigi, Balenciaga porta in passerella una collezione dai tratti vintage e dai dettagli classici capace, però, di declinarsi su uno stile che è tipico della maison. Tutto bene, quindi, peccato che l’esibizione della griffe in quel di Paris verrà ricordata più che altro per lo scandalo dei casting che, dopo la denuncia del  direttore di casting  James Scully, ha portato alle scuse pubbliche del brand dopo i presunti maltrattamenti ai danni delle modelle in attesa di essere selezionate.

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Balenciaga.

  • Céline: tra dettagli e accessori

    Focus sui dettagli nella collezione disegnata da Phoebe Philo per Céline. © Imaxtree.com


    Al Tennis Club di Parigi Céline presenta la collezione Autunno/Inverno 2017-2018 e lo fa portando in scena uno stile portabile dal mattino alla sera dove gli accessori si reinventano scoprendosi protagonisti assoluti. Questo, per esempio, è il caso del cappuccio (che, realizzato in nylon o in pelle sottile, è da portare legato sopra la giacca) ma anche della cappa che, quando non s’indossa, si drappeggia sull’outfit come un dettaglio di stile. Insomma: la ricercatezza sta ovunque e Phoebe Philo non smette di mostrarlo, anche in questa linea da indossare 24 ore su 24.

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Céline.

  • Valentino: dinamismo per lei 

    Dinamismo e femminilità per la collezione disegnata da Pierpaolo Piccioli per Valentino e presentata alla Settimana della Moda di Parigi. © Imaxrtee.com


    Pierpaolo Piccioli, a Parigi, per Valentino porta in scena la delicatezza della donna sempre ricercata che non disdegna capi originali ma li sfoggia con il savoir faire che contraddistingue, da sempre e per sempre, la sapienza modaiola del designer. “In questo momento - spiega il direttore creativo a margine della presentazione - mi interessa non avere idee pregresse e provare a parlare dell’oggi, del contemporaneo col meglio di quello che abbiamo imparato dal nostro passato”. Risultato? Una collezione dinamica e femminile che, come sempre, conquista.

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Valentino.

  • Stella McCartney: skin-free-skin

    Stella McCartney a Parigi presenta il suo nuovo tessuto "skin-free-skin". Risultato: eco-chic. © Imaxtree.com

     

    Stella McCartney presenta a l’Opéra Garnier di Parigi la sua collezione Autunno/Inverno 2017-2018 che, a un primo sguardo, pare un tripudio di pelle. Pelle non pelle però, ovviamente, visto che la designer - vegana da sempre e impegnata in prima linea per la moda animal-friendly - ha approfittato della Paris Fashion Week per presentare un tessuto che lei stessa ha definito "skin-free-skin". E proprio lui, indistinguibile in tutto e per tutto dai tessuti di origine animale, è stato il protagonista assoluto du giubbe, pantaloni a vita alta, borse e giacche dove - grazie anche alla massiccia presenza del tweed - si sono definiti i diktat di una femminilità sofisticata e 100% eco-chic.

     

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Stella McCartney.

  • Giambattista Valli: femminilità parisienne

    Lo stile parigino dell'eleganza prende corpo sulla passerella di Giambattista Valli. © Imaxtree.com


    L'icona parisienne in passerella proprio a Parigi, sul catwalk firmato Giambattista Valli dove il designer gioca con i capisaldi della moda francese più charmant. Ecco, così, i vezzosi ricami agresti, le paillettes a decorare abiti preziosi e impalpabili, l'opulenza dei vestiti da sera fruscianti e la malizia dei completi vagamente mascolini. "La mia donna - conferma, d'altra parte, lo stesso "Giamba" a margine della presentazione - è la parisienne, elegante e spiritosa nel vestire". E lo spirito, qui, incontra l'eleganza prêt-à-porter (in senso letterale).
     

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Giambattista Valli.

  • Hermès: lusso divertente (e divertito)

    Citazioni equestri e divertimento lussuoso nella collezione Autunno/Inverno presentata a Parigi da Hermès. © Imaxtree.com


    Un lusso divertente (e divertito) s'impone sulla passerella parigina di Hermès dove i consueti materiali preziosi si animano con le stampe - citazioniste rispetto ai ruggenti anni Settanta - e all'insegna del confort, vero e proprio marchio di fabbrica nella collezione Autunno/Inverno firmata Nadege Vanhee Cybulski. L'oggetto must have? Senz'altro gli ampi cappotti che s'ispirano alle coperte equestri e sono percorse da impunture di un inedito rosso fuoco.
     

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Hermès.

  • Alexander McQueen: la genesi della moda

    Alexander McQueen esplora tutte le sfaccettature della moda portando in scena una femminilità maliziosa. © Imaxtree.com

     

    Il brand Alexander McQueen indaga sulla genesi della moda portando in passerella capi vari, da quelli decorati di frange fino ai modelli patchwork. Il risultato è un interessante work in progress dove non mancano le strizzate d'occhio alla femminilità più disinvolta, resa da un trionfo di perline preziose e dalla presenza delle (immancabili, nell'estetica della designer Sarah Burton) maliziose trasparenze. 

     

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Alexander McQueen.

  • Chanel: moda spaziale

    Chanel propone una moda spaziale e s'ispira allo spazio con la collezione Autunno/Inverno presentata a Parigi. © Imaxtree.com

     

    Un missile della NASA in scala 1:1. La grandeur che è propria del marchio Chanel, per le sfilate parigine dell'Autunno/Inverno 2017-2018, punta letteralmente allo spazio e lo fa piazzando un missile sotto la cupola del Grand Palais. La linea, ovviamente, cita le ispirazioni in diretta dall'orbita tra ispirazioni stellari tout court, stampe da astronauta e tute da missione spaziale. Il risultato è, al solito, stellare. In senso primo, questa volta.
     

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Chanel.

  • Miu Miu: esagerazioni e provocazioni

    Una collezione basata sul glamour e sugli eccessi quella Miu Miu per il prossimo Autunno/Inverno. © Imaxtree.com


    L'ha fatto con Prada, l'ha ripetuto con Miu Miu: le collezioni Autunno/Inverno 2017-2018 sono, per la designer, l'occasione di entrare a gamba tesa nel dibattito contemporaneo dicendo la sua sulla situazione attuale. E se il risultato per il brand storico era la città delle donne, ecco che - con la linea young - Lady Miuccia sceglie l'eccesso e lo accosta a un divertimento che fa riflettere. "La nuova collezione di Miu Miu - spiega - è esagerata, divertente, una celebrazione del glamour alla mia maniera".

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Miu Miu.

  • Louis Vuitton: chiusura artistica

    Louis Vuitton chiude la Settimana della Moda di Parigi presentando la sua collezione Autunno/Inverno 2017-2018 al Louvre. © Imaxtree.com


    Louis Vuitton - com'è da tradizione per la Paris Fashion Week - chiude la settimana della Moda francese e fa calare il sipario sul mese dedicato, ai quattro angoli del mondo, alle collezioni della prossima stagione. Per farlo, però, questa volta  Nicolas Ghesquière sceglie un palcoscenico d'eccezione ambientando la sua presentazione nientemeno che alla Cour Marly nel cuore del Louvre. Qui si susseguono elementi daily ricchi di citazioni classiche, abiti serali ricchi e opulenti, particolari tipici dello stile francese e dettagli mascolini destinati a rendere androgina la moda per lei. Il risultato? Un nuovo, importante, tassello nella collaborazione Ghesquière-LVHM.

    E su questo si spengono le luci del lungo mese della moda donna: l'appuntamento è per il prossimo settembre.

    Per saperne di più: La sfilata Autunno/Inverno 2017-2018 di Louis Vuitton.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.