Metatarsalgia

Settembre 2017

La metatarsalgia è una sindrome dolorosa che riguarda il piede e che si presenta sotto forma di dolore localizzato alla pianta del piede, sotto delle dita, a livello dei metatarsi, in particolare del primo e del secondo metatarso.


Causa

Metatarsalgia da sovraccarico

Le cause scatenanti della metatarsalgia sono, prima di tutto, legate ad un sovraccarico sull’area metatarsale per una attività sportiva o lavorativa troppo impegnative e magari con scarpe scomode, con tacchi. Oppure a causa di una condizione del piede, ovvero il piede piatto, una borsite, o l’alluce valgo, tutti stati che possono favorire la metatarsalgia.

Infiammazione del metatarso

In caso di una metatarsalgia da stato infiammatorio, questa può essere legato a malattie di tipo reumatico come l’artrite reumatoide oppure il Lupus eritematoso sistemico.

Sintomi

Ci sono da una parte dei sintomi non dolorosi, come una forma di callosità plantari a livello delle teste metatarsali. Quando si presenta invece dolore al metatarso del piede, si prova dapprima un lieve fastidio, che si evolve in bruciore, fino a presentarsi come un dolore acuto e insopportabile, anche improvviso, accompagnato da difficoltà nel camminare ed eventuali rigidità o gonfiori.

Cure

Rimedi

Rimedi, soprattutto naturali, ce ne sono, come l’alternanza di bagni caldi e freddi, ma anche l’applicazione di ghiaccio, per favorire la circolazione locale e allo stesso tempo dare sollievo al piede, quando ci si trova di fronte ad un semplice fastidio o dolore lieve.

Terapia

Quando il dolore è intenso o cronico, possono essere utili messaggi, terapie laser antinfiammatorie e anche esercizi specifici di mobilità, che danno degli ottimi risultati se la causa è meccanica, e vengono solitamente seguiti ad una specifica forma di fisioterapia per metatarsalgia.

Cura definitiva

Esiste infine anche una cura definitiva, che può essere considerata valida qualora le azioni intraprese in precedenza non abbiano prodotto i risultati sperati: si tratta della strada chirurgica, che permette di agire di fronte ad un problema che ha una origine strutturale.

Plantari per metatarsalgia

Qualora la metatarsalgia sia legata ad uno stato di deformità in appoggio o piede piatto, potrà rendersi necessario, secondo il consiglio del podologo, l’uso di uno specifico rialzo o plantare per ridurre in modo efficace il sovraccarico a danno dell’avampiede.

Foto: © blueringmedia - 123RF

Potrebbe anche interessarti

Pubblicato da CristinaPiotti. Ultimo aggiornamento 11 settembre 2017 alle 17:36 da GraziaFontana.
Ce document intitulé «  Metatarsalgia  » issu de Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) est mis à disposition sous les termes de la licence Creative Commons. Vous pouvez copier, modifier des copies de cette page, dans les conditions fixées par la licence, tant que cette note apparaît clairement.