Acqua nei polmoni: cause e sintomi

Ottobre 2017

La presenza di acqua in uno o entrambi i polmoni è un sintomo da non sottovalutare e che richiede un consulto medico urgente.


Acqua nei polmoni cosa significa

L'acqua nei polmoni definisce, in termini generici e popolari, ciò che in medicina è detto edema polmonare una patologia riscontrabile quando del liquido di origine plasmatica passa negli alveoli polmonari.

Cause

Il perché si forma acqua nei polmoni può essere spiegato in diverse situazioni e per cause differenti.Tra queste, l’alterazione della membrana che ricopre l'alveolo polmonare, che provoca una perdita di liquido attraverso il danneggiamento diretto della membrana separante la circolazione sanguigna degli alveoli. Situazione questa, che vede colpiti in modo diretto i polmoni da patologie come le pneumopatie.

L’edema cardiaco, secondario ad una fuoriuscita di liquido dai vasi verso gli alveoli, dato da un aumento della pressione del sangue nei capillari polmonari, a seguito di un’insufficienza cardiaca, di un’ipertensione arteriosa o di una valvulopatia. La lesione dell’edema, invece, è in genere provocato da fattori infettivi o tossici.

Sintomi

Sopraggiungendo in maniera repentina o progressivamente, i segnali clinici della presenza di acqua nei polmoni sono rappresentati dalla difficoltà a respirare e da affanno. In caso di edema polmonare acuto esso sopraggiunge in maniera piuttosto violenta e spesso di notte, provocando affanno, oppressione toracica, tosse secca che provoca un espettorato importante, tachicardia, crepitazione, soffocamento, cianosi, sudori ai quali segue una sensazione di angoscia e letargia; quest'ultimi possono a loro volta causare un’asfissia. Il paziente che si trova in questo stato non riuscirà a restare in posizione supina e dovrà sedersi.

Cure

Per ridurre l'acqua nei polmoni vengono utilizzate diverse tecniche a seconda del caso. Esse variano dalla asportazione del liquido a livello pelvico, tramite penetrazione con ago, al drenaggio dello stesso verso l'esterno, all'utilizzo di farmaci atti a far assorbire il liquido stesso.

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da Jeff. Tradotto da ClaudiaScarciolla. Ultimo aggiornamento 5 ottobre 2017 alle 22:00 da ClaudiaScarciolla.
Ce document intitulé «  Acqua nei polmoni: cause e sintomi  » issu de Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) est mis à disposition sous les termes de la licence Creative Commons. Vous pouvez copier, modifier des copies de cette page, dans les conditions fixées par la licence, tant que cette note apparaît clairement.