Cosa prendere per il vomito in gravidanza

Febbraio 2018

Il problema delle nausee, con o senza vomito, è molto frequente durante la gravidanza, in particolare durante il primo trimestre. Esso si può evitare con rimedi naturali, ma se questi non danno risultati, è meglio consultare un ginecologo affinché prescriva un trattamento adeguato.



Perché viene la nausea in gravidanza

Durante la gravidanza molte donne provano un senso di nausea durante le prime ore del mattino, ma questa non è una regola generale. Infatti, la nausea in gravidanza è possibile avvertirla durante tutta la giornata, la sera o al pomeriggio, questo dipende da soggetto a soggetto. Nella maggior parte dei casi la nausea si alterna a momenti tranquilli in cui la donna può mangiare tranquillamente per il suo sostentamento e quello del bambino che ha in grembo, tuttavia è possibile che la donna venga colpita da iperemesi gravidica (di cui soffre anche Kate Middleton), vomito continuo che non permette una corretta alimentazione e che necessita l’ospedalizzazione della futura mamma. Le cause della nausea in gravidanza non sono chiare, ma è molto probabile che vi sia una congiunzione tra l’aumento degli ormoni (HCG, estrogeni ecc.) e la nausea.

Rimedi per nausea e vomito in gravidanza

Prima di assumere farmaci specifici per combattere la nausea e il vomito in gravidanza, si raccomanda di provare con integratori di vitamina B6 o con farmaci antistaminici come la doxilamina. Questi farmaci possono assumersi soli o combinati, come la doxilamina-piridossina e il Diclegis®. La ranitidina e la famotidina possono essere ugualmente usati per alleviare le nausee e il vomito associati al reflusso gastroesofageo.

Farmaci per nausea in gravidanza

Tra i vari farmaci anti nausea prescritti in gravidanza vi sono Farganesse® a base di prometazina, Stemetil®, a base di proclorperazina, Plasil®, a base di metoclopramide, disponibili sotto forma di compresse o soluzioni iniettabili. Consultare il proprio medico prima di assumere un qualsiasi farmaco anti nausea: quelli venduti senza ricetta potrebbero non essere adeguati ed efficaci a risolvere il problema. Sarà il ginecologo stesso a valutare i possibili rischi e benefici per la salute della donna in gravidanza e di suoi figlio prima di prescrivere un qualunque tipo di farmaco.

Rimedi naturali per la nausea in gravidanza

La nausea in gravidanza può essere combattuta con i vecchi rimedi della nonna. Infatti, vi sono degli alimenti, che non hanno alcun tipo di controindicazione per il feto, che possono essere assunti durante questa sensazione spiacevole. Tra questi: patate, cracker, biscotti, pane, limone, zenzero e infusi a base di camomilla o liquirizia. Durante tutto il periodo di nausea è bene fare attenzione alla cura dell’alimentazione che deve essere leggera ed equilibrata e accompagnata a fasi di riposo e sonno ristoratore.


Foto: © Rioblanco - 123RF.com
L'articolo originale è stato scritto da DRA. MARNET. Tradotto da ClaudiaScarciolla. Ultimo aggiornamento 8 febbraio 2018 alle 15:27 da GraziaFontana.
Il documento intitolato «Cosa prendere per il vomito in gravidanza» dal sito Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.