Come mettere il copripiumino: da soli, senza impazzire [VIDEO]

Giulia Vola

Sfruttando la forza di gravità, creando salsicciotti o burritos: ecco le tecniche per mettere il copripiumino da soli e non diventare matti.

Le tecniche per mettere il copripiumino senza impazzire sfruttano la gravità o l'astuzia. © nito500/123RF


Copripiumino: come metterlo da soli

Il modo più semplice per mettere il copripiumino da soli senza impazzire sfrutta la forza di gravità: con una mano si tiene un angolo del copripiumino aperto, con l’altra si prende un angolo del piumino e lo s’infila nella fodera, fino all’angolo in fondo; poi si esegue la stessa operazione con l’altro angolo, quindi si prendono i due angoli al fondo pinzando con le dita sia il piumino che il copripiumino e si scrolla verso il basso. Infine si stende sul letto e si sistema la parte centrale.

In alternativa si stende il piumino sul letto, quindi il copripiumino girato al contrario, poi s’infila la mano sul lato interno del copripiumino fino agli angoli in fondo, si pinza il piumino, si scrolla il tutto verso il basso e come per magia l’operazione si conclude da sé.


Mettere il copripiumino: arrotolare!

Oppure: si posiziona il copripiumino a rovescio sul letto, con l’apertura sul fondo e si stende sopra il piumino, facendo combaciare gli angoli. A questo punto si ripiega verso il centro uno dei due angoli di piumino e copripiumino della testiera e poi si arrotola il tutto a salsicciotto, verso il fondo. Infine si prende un lembo della parte aperta del copripiumino e lo si srotola andando all’indietro, verso la testiera. Arrivati alla fine il piumino, per magia, è perfettamente infilato!

Anche questa tecnica ha un’alternativa: è quella ideata da Scott Culley vista quasi due milioni di volte su YouTube. Funziona così: si distende sul letto il copripiumone al contrario, con la parte aperta verso il fondo, si sovrappone il piumone e poi si arrotola il tutto andando verso il fondo, fino a ottenere in burrito. A questo punto si apre la fodera, si afferra la fine del burrito e la si rivolta verso il fuori, prima da un angolo, poi dall’altro, poi centralmente, srotolando l’involtino, ops, il burrito e il gioco è fatto. Per chiarirsi le idee, ecco il tutorial.
 

 

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.