Dimagrire le gambe? Ecco come fare

Barbara Leoni

Bianche e flaccide: ecco che con la dieta, lo sport e degli esercizi specifici per cosce, glutei e fianchi è possibile dimagrire sulle gambe.

Dieta, attività fisica specifica e massaggi per dimagrire le gambe. © dolgachov / 123RF

 

Il tempo stringe e le nostre gambe sono bianche e grassottelle? Dopotutto si sa, le donne tendono ad ingrossarsi man mano che l’età avanza sul giro coscia che diventa il nemico da sconfiggere ad ogni costo. Ecco allora tutti i consigli per non arrivare all’estate impreparate ed avere delle cosce snelle e toniche. Ovviamente alla base ci deve essere una dieta equilibrata e un’attività fisica costante. Poi ci sono sport più o meno indicati o esercizi specifici che potrete praticare a casa o in palestra e ancora dei massaggi specifici. Vediamo come dimagrire sulle gambe.

 

Dieta per dimagrire le gambe

Ovviamente per ottenere un dimagrimento mirato bisogna tenere in considerazione che questo avverrà sempre nel contesto di una perdita di peso complessiva. Di conseguenza tutti i consigli per una dieta equilibrata dimagrante che acceleri il vostro metabolismo sono validi. In linea generale diminuite l’apporto dei carboidrati, mentre sì a proteine (carni bianche, pesce e legumi), fibre, calcio, vitamine e minerali (yogurt, cereali, verdura e frutta), oltre a bere tanta acqua, infusi e tisane per ridurre la ritenzione idrica. Dimenticate zuccheri raffinati, dolci, e grassi come fritti, condimenti e salse, ma anche alcol e bevande gassate e zuccherate.

 

Esercizi per dimagrire le gambe

Sicuramente in palestra gli attrezzi permettono di focalizzare l’allenamento su muscoli specifici al fine di dimagrire velocemente sulle gambe, quindi quadricipiti interni, esterni e glutei. Ma ci sono anche diversi esercizi a corpo libero come squat, affondi frontali e laterali, perfetti per tonificare il muscolo, bruciare il grasso in eccesso e rimodellare le gambe. Tra le attività per una ginnastica specifica per dimagrire le gambe ci sono sicuramente lo spinning, la cyclette, la zumba, l’acquagym e lo step. Gli allenamenti affinché siano efficaci devono durare almeno 30 minuti per tre volte alla settimana. Inoltre è da considerare l’HIIT (High Intensity Interval Training), un metodo di allenamento intensivo, intervallato da pause con esercizi più leggeri da svolgere a casa o in palestra.

 

Sport per dimagrire le gambe

Per chi invece concepisce l’attività fisica in termini di sport veri e propri, ecco allora quali sono le discipline più indicate per snellire cosce e glutei: il nuoto fa da capofila, perché oltre a far lavorare tutto il corpo, agisce in particolar modo sulle cosce. Il jogging è al secondo posto perché lo sforzo prolungato permette di bruciare i grassi. Anche la camminata a passo sostenuto o camminare in montagna sono validi sostituti della corsa ed, in generale, camminare il più possibile non può che giovare all’aspetto delle vostre gambe. Poi vanno benissimo il pattinaggio (andare sui rollerblade rassoda cosce e glutei in maniera invidiabile), la danza (scegliete a seconda del vostro gusto il tipo di ballo che più vi piace), la bicicletta, il beach volley e il tennis.

 

Massaggi drenanti per le gambe

Ciliegina sulla torta, un bel ciclo di massaggi non ve lo toglie nessuno, ovviamente in abbinamento con dieta ed attività fisica. I massaggi linfodrenanti e anticellulite sono perfetti per snellire le gambe. Non rinunciate tutte le sere ad un massaggio alle gambe partendo dal basso e arrivando all’alto con movimenti circolari e olio di rosmarino, menta o mandorle. Inoltre alternate sotto la doccia getti di acqua calda e fredda per stimolare la circolazione per un immediato effetto sgonfiante. Tra le creme scegliete quelle a base di caffeina o guaranà, specifiche per assottigliare le cosce ed eliminare la cellulite. 

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.