Sudorazione eccessiva: cause e rimedi

Cristina Piotti
Sudare troppo, soprattutto sotto le ascelle, può essere un problema di iperidrosi. Altrimenti ci sono dei rimedi, anche naturali.

Se il sudore ci mette in imbarazzo, è bene conoscere le cause. E i rimedi.


Caldo, sole, estate e abbondanti sudate. Le ascelle sono le prime a risentirne, con nostro imbarazzo. Ma quello che può sembrarci un problema è invece un fondamentale meccanismo di termoregolazione del nostro corpo: si tratta di liquido prodotto dalle ghiandole sudoripare quando la temperatura esterna sale, così da abbassare invece la temperatura interna al corpo. Tutto nella norma, quindi, a parte qualche caso, patologico, che può essere risolto.

Cause della sudorazione eccessiva

Sudare troppo ha un nome preciso, cioè l'iperidrosi idiopatica, e di per sé non ha nulla di problematico: è una caratteristica delle persone, anche se in molti casi questo porta a problemi e difficoltà sociali. Più raramente, invece, l’iperidrosi è legata ad alcune patologie, come l’ipertiroidismo o problemi cardiaci.

Sudare troppo su viso e ascelle

La forma più diffusa di iperidrosi riguarda i palmi delle mani e la pianta del piede, ma frequente è anche la sudorazione del viso, o di tutto il cranio. Si cerca di risolvere il problema con deodoranti specifici che si trovano in farmacia, detti antitraspiranti a base di cloruro di alluminio, ma serve anche un aiuto psicologico perché l’ansia come tutti sappiamo peggiora la sudorazione e se proprio la situazione è seria, esiste un intervento chirurgico, oppure delle terapie temporanee, con infiltrazioni di botulino

I rimedi contro la sudorazione eccessiva

Se non parliamo di alcuna malattia, ma solo di sudorazione abbondante, ecco che i deodoranti di nuova generazione possono fare molto per aiutare a contenere il problema dell’odore. A causare il cattivo odore, però, sono quei batteri che si decompongono a causa dell'umidità di certe aree del corpo, come ascelle e inguine. Importante quindi usare prodotti ad azione antibatterica o antimicotica, ci sono anche prodotti anti-traspiranti ad azione giornaliera (più aggressivi). In erboristeria si potrà comprare dell'olio essenziale di rosmarino da usare per fare una crema per contrastare l'odore del sudore, oppure strofinare del cotone imbevuto con acqua di rose o limone sulla pelle sudata. Bene usare anche abiti di cotone e, se si fa sport, appositi tessuti tecnici traspiranti. E infine bere, d’estate, almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno. 

Copyright foto: Michael Heim / 123RF

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.