Capelli: 10 trucchi per far durare la tinta

Ludovica Riccardi
  • Scegliere il colore giusto

    Mantenere un bel colore a lungo non è facile. Ma, basta compiere qualche gesto semplice e procurarsi qualche buon prodotto per far in modo che il colore resti luminoso e splendente.

    Scegliete una tinta simile al vostro colore naturale per attenuare il contrasto.


    Se vi ostinate a scegliere un colore opposto al vostro colore naturale, avrete delle serie difficoltà a curarlo e a farlo durare a lungo. La scelta del colore è quindi fondamentale per mantenere un risultato naturale.

    Il nostro consiglio
    Scegliete una tinta leggermente più chiara o più scura del vostro colore naturale. Perché? Perché colore si attenuerà impercettibilmente e le radici resteranno discrete.

    Copyright foto: Istock
  • Preparare i capelli con dei prodotti nutrienti

    Prima di fare la tinta, nutrite i vostri capelli con dell'olio.


    Il successo di una tinta dipende innanzitutto dalla preparazione. Prima di buttarsi bisogna quindi preparare i propri capelli al processo chimico.

    Il nostro consiglio
    Nutrite i vostri capelli con dei prodotto “ricchi”: olio di palma, mandorla dolce... Contrariamente a quello che si crede, questi prodotti ristrutturano la fibra capillare ed evitano di spezzare i capelli sensibili o già colorati. Inoltre, rendono le ciocche morbide e setose. Ultima precauzione: evitate di lavarvi i capelli per due o tre giorni prima di applicare la tinta.

    Copyright foto: Istock
  • Rispettare attentamente il tempo di posa

    Per un risultato perfetto, siate pazienti e rispettate il tempo di posa della tinta.


    La tinta va fatta senza fretta. Dal parrucchiere, ci vorranno due ore e a casa bisogna contare una ventina di minuti. Un investimento di tempo indispensabile.

    Il nostro consiglio
    Rispettate attentamente il tempo di posa indicato sulla confezione della tinta. Dal parrucchiere, approfittate dell’attesa per leggere un libro o una rivista.

    Copyright foto: Istock
  • Facilitare il fissaggio dei pigmenti

    Attenzione, la tinta macchia!


    La durata di una tinta dipende dal fissaggio dei pigmenti sui capelli. Meglio saranno assorbiti, più il colore durerà senza rischiare di virare al verde o all’arancione.

    Il nostro consiglio
    Per aumentare l’efficacia della tinta e favorire la penetrazione nel capello, potete avvolgere i capelli nella pellicola trasparente.

    Copyright foto: Istock
  • Utilizzare i prodotti per capelli colorati

    I capelli tinti hanno bisogno di essere curati con dei prodotti specifici.


    Quando ci si tinge i capelli, bisogna utilizzare dei prodotti specifici per mantenere un colore splendente e conservare una capigliatura sana.

    Il nostro consiglio
    Comprate uno shampoo e in un balsamo ad hoc per capelli colorati della stessa gamma: possiedono una formula che preserva i pigmenti chiudendo le scaglie di cui è formato il capello grazie ad un PH acido.

    Copyright foto: Istock
  • Evitare i lavaggi troppo frequenti

    Per conservare il colore più a lungo, lavate i vostri capelli non più di due volte alla settimana.


    Lavarsi i capelli è un gesto indispensabile per conservare una capigliatura sana, ma non bisogna esagerare poiché il sebo naturale protegge il cuoio capelluto dalle irritazioni.

    Il nostro consiglio

    Se i vostri capelli non diventano grassi troppo rapidamente, lavateli al massimo due volte alla settimana. Questa tecnica permetterà di conservare il colore più a lungo.

    Copyright foto: Istock
  • Lavarsi i capelli con l’acqua fredda

    Risciaquate i vostri capelli con l'acqua fredda per renderli più luminosi.


    La qualità dei prodotti non è l’unica cosa che conta: anche la temperatura dell’acqua è fondamentale. Non ci si pensa sempre, ma è un fattore importante per conservare una capigliatura sana e ottimizzare i trattamenti.

    Il nostro consiglio

    Quando lavate i capelli, usate di preferenza l’acqua fredda perché permette di mantenere un colore più luminoso.

    Copyright foto: Istock
  • Fare delle maschere nutrienti

    Fare una maschera di tanto in tanto consente di prolungare la tinta e nutrire i capelli.


    La luce e lo smog rovinano la brillantezza dei capelli e li sbiadiscono. Per impedire questo processo, bisogna trattenere il colore.

    Il nostro consiglio
    Riparate la vostra capigliatura sciupata con una maschera nutriente. Le maschere nutrono, idratano e lisciano le scaglie del capello in profondità, prolungando così la durata della tua tinta.

    Copyright foto: Istock
  • Proteggere i capelli dal sole

    Applicate un prodotto protettivo sui capelli colorati prima di esporvi al sole.


    Tutti le tinte si ossidano quando sono esposti al sole. I capelli biondi hanno tendenza a diventare bianchi, i castani diventano rossi e i ramati si ingialliscono un po’.

    Il nostro consiglio
    Durante l’esposizione, utilizzate una buona protezione solare specifica per i capelli. Dopo l’esposizione, lavateli con uno shampoo dolce.

    Copyright foto: Istock
  • Evitare il cloro

    Evitate di farvi la tinta prima di andare in piscina.


    Così come il sole, anche il cloro altera la tinta. I capelli perdono la brillantezza e diventano porosi perché le scaglie si separano e virano al verde.

    Il nostro consiglio
    Evitate di farvi una tinta se sapete che presto passerete molto tempo in piscina. Se davvero non potete fare a meno della vostra tinta, evitate i cambiamenti radicali di colore e curate la tua capigliatura dopo ogni bagno.

    Copyright foto: Istock

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.