Taglio capelli: il calendario lunare

Nina Segatori

Secondo il calendario lunare ci sono alcuni giorni del mese in cui il taglio di capelli è consigliato ed altri in cui è preferibile evitarlo. Ecco quando tagliarli.
 

Le fasi lunari indicano il periodo migliore e quello peggiore per tagliare i capelli. © Fotolia

Tagliare i capelli è un rito vero e proprio per le donne, tanto che il parrucchiere, prima che un professionista è un amico ed un confidente. Ci sono delle consuetudini scritte e non, che consigliano alle donne i momenti più giusti per mettere mano alla chioma e scegliere una tinta o un taglio di capelli, un giorno piuttosto che un altro. 
 
Tra le varie situazioni, come la gravidanza o le mestruazioni, c'è anche la luna e le fasi che, si sa, influenzano molto la vita degli esseri umani in ogni aspetto. Ecco quando tagliare i capelli secondo il calendario lunare 2017 per renderli più forti e sani.
 

Tagliare i capelli (secondo il calendario)

I periodi giusti per un bel taglio sono quelli che vanno dal 10 all'11 gennaio (anche il 29 e il 30 vanno bene) e dal 7 all'8 febbraio. Per quanto riguardo il mese pazzarello di marzo sono ben quattro i giorni buoni: il 6, 7, 25 e il 26; per aprile, invece, valgono solo 2 giorni, quello del 22 e del 30. Con maggio e l'entrata della primavera, si possono tagliare i capelli il 27 e il 28, mentre per giugno sono utili il 5, 6 e il 24 all'11 e per luglio il 2, il 3, 4 e 30. Buoni anche il 17, 18, 26 e 27 agosto ed il 5 e 6 settembre.
 

Fasi lunari-capelli : quando non tagliarli

Più categorici e precisi i giorni in cui, secondo il calendario lunare, è preferibile non mettere mani ai capelli. A marzo evitate il 26 e il 27 mentre ben 8 sono giorni "no" di  Aprile (5-6-7-8- 12-13-22-23). A maggio sono sconsigliati dal 2 al 6, dal 9 all'11 al 21 e gli ultimi giorni (29-30). E poi ancora: 
il 1, 2, 5, 6, 7, 15, 16, 17 giugno.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.