Julia Roberts

Deborah Gurioli

Data di nascita: 28/10/1967

Luogo di nascita: Atlanta

Paese: Stati Uniti

Segno zodiacale: Scorpione

Nata ad Atlanta, il 28 Ottobre del 1967, Julia Roberts non avrebbe mai immaginato di diventare un giorno una delle più note attrici hollywoodiane del nostro tempo. La giovane Julia infatti sogna dapprima un futuro da veterinaria per poi dedicarsi a studi di giornalismo. La sua carriera come attrice inizia per caso, dopo il successo hollywoodiano del fratello Eric Roberts, anch’egli attore. Gli esordi sono tutt’altro che facili ma ben presto la giovane ottiene piccoli ruoli in produzioni minori come Mystic Pizza (1988), che riscuote un discreto successo e il dramma Fiori d’acciaio (1990) che le regala una nomination agli Oscar come migliore attrice non protagonista. Questo piccolo successo le permette di ottenere il ruolo che lancerà definitivamente la sua carriera: quello di Pretty Woman, una giovane prostituta che fa innamorare un facoltoso uomo d'affari interpretato da Richard Gere.
Il successo di questa favola romantica è planetario e Julia Roberts è diventa una star.

I film con Julia Roberts

Il seguito, però, è meno facile del previsto.  L’attrice sperimenta vari generi: dopo il thriller Linea Mortale (1990), la troviamo in Hook - Capitan Uncino di Spielberg, nei panni della fatina Trilli. Segue la commedia Inviati molto speciali (1994)  e il thriller Mary Reilly (1996). Ma i film non riscuotono il successo sperato e Julia decide così di ritornare al genere che l’ha resa nota: la commedia romantica. L’attrice riscopre a poco a poco il successo  dapprima  diretta da Woody Allen in Tutti dicono I Love You (1996) e in seguito, per l'esattezza l'anno successivo la ritroviamo al fianco di Rupert Everett e Cameron Diaz in Il matrimonio delmio migliore amico. Ma il suo miglior ruolo è probabilmente quello in Notting Hill (1999) dove recita nei panni di una star del cinema corteggiatada un semplice libraio inglese, interpretato dal bel Hugh Grant.

Cambiando genere con Erin Brockovic (2000), di Steven Soderbergh, la sua carriera prende un nuovo slancio; il film le regala finalmente l’Oscar come Migliore Attrice Protagonista. Seguono Ocean’s eleven (2001-2004), Mona Lisa Smile (2003), Closer (2004) e La guerra di Cherlie Wilson (2007).
Nel 2008 ottiene una nomination ai Golden Globes nel film di spionaggio
Duplicity, mentre due anni dopo la troviamo sulla locandina di Valentine’s Day insieme a innumerevoli star hollywoodiane tra cui la nipote Emma Roberts. Lo stesso anno l’adattamento del romanzo Mangia, prega, ama, a cui partecipa nei panni della protagonista femminile, non convince la critica. 
Nel 2013 recita al fianco di Thom Hanks nel lungometraggio L’amore all’improvviso, diretto dallo stesso attore, mentre nel 2014 ottiene il suo secondo Oscar nella categoria Migliore attrice non Protagonista per la sua interpretazione in I segreti di Osage County. Infine, nel 2016, l’attrice è sulla locandina dell’ultimo film di Jodie Foster, Money Monster, presentato fuori concorso al Festival di Cannes.


Julia Roberts figli e compagni

Dal 2002 Julia Roberts è felicemente sposata con il cameraman Daniel Moder da cui ha avuto tre figli: i gemelli Hazel Patricia e Phinnaeus Walter (2004) e Henry (2007). In passato l’attrice è stata fidanzata con l’attore Dylan McDermott, conosciuto sul set di Fiori d’acciaio, e con Kiefer Sutherland, che ha lasciato tre giorni prima delle nozze. Nel 1993 ha sposato il cantante country Lyle Lovett, da cui si è separata pochi mesi dopo. Infine ha avuto una relazione con l’attore Bejamin Bratt durata quattro anni e interrotta poco prima del matrimonio con l’attuale compagno.

 Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.