Dove andare a Pasqua: 10 borghi antichi da scoprire

Giulia Vola
  • Il weekend di Pasqua è l'occasione perfetta per scoprire uno dei dieci borghi antichi ristrutturati e trasformati in strutture di lusso (alla portata di tutti con qualche trucco).
     

    Sulle colline umbre, in provincia di Orvieto, il Relais Borgo San Faustino ha riadattato antichi casali dell'800. © Relais Borgo San Faustino


    Il lungo weekend pasquale è l’occasione per una mini vacanza primaverile alla scoperta di antichi borghi in giro per l’Italia trasformati in strutture all’avanguardia che raccontano il fascino del passato. Grazie a Secret Escapes, il portale delle offerte negli alberghi di lusso, organizzare la fuga romantica (o familiare) è alla portata di tutti.


    Pasqua: Italia da scoprire

    I casali dell'Ottocento adagiati su un colle poco distante da Orvieto ospitano l'elegante Relais Borgo San Faustino. Circondato da boschi incontaminati e una dolce vallata dove tra pascoli, orti e frutteti si perde il senso del tempo, il Relais è stato ristrutturato nel rispetto dell'architettura umbra e secondo i dettami della bioedilizia. All'interno della struttura convivono l'antico e il moderno: i comfort si godono in stanze con le travi a vista, dai soffitti in cotto antico e circondati da mobili d'antiquariato ben s'integrano con quelli creati dai maestri falegnami della scuola orvietana.

  • Pasqua con i bambini: Borgo Egnazia

    Un centro storico vivo e un borgo rurale: in Puglia una struttura per una vacanza alla scoperta dei piaceri della Regione. © Borgo Egnazia


    Siamo a Savelletri, in Puglia: il Borgo Egnazia si snoda a partire dalla sua piazza, quella tipica di centro storico rurale. C'è il ristorante La Frasca e c'è la trattoria Mia Cucina dove vanno in scena le lezioni di cucina; ci sono il Trullalleri Kids Club e il Fichi d’India Teens Club per la felicità di genitori e figli. E poi c'è tutto quello che ci si aspetta - palazzi, stradine, angoli e dettagli architettonici tipici - in una dimensione senza tempo.

  • Weekend di Pasqua: le colline del Chianti

    Sulle colline del Chianti il Borgo Scopeto è uno scrigno di antiche tradizioni. © Borgo Scopeto Relais


    A Castelnuovo Berardenga, nel cuore delle colline toscane del Chianti, affacciata su Siena, si trova il Borgo Scopeto Relais, una tenuta che, nonostante la sapiente opera di restauro, ha conservato intatta l'elegante atmosfera del passato. Le 58 camere per gli ospiti attrezzate con i confort più moderni e bagni rifiniti in marmo e travertino, hanno a disposizione due piscine e decine di attività - dal nordik walking in messo a boschi e vigneti al tour in Vespa - per un weekend di Pasqua indimenticabile .

  • Vacanze a Pasqua: alla scoperta del Medioevo

    Il borgo sulle colline umbre conserva intatto il suo fascino medievale. © Borgo della Marmotta


    Nell'Umbria in provincia di Spoleto, si trova il medioevale Borgo della Marmotta: grazie a un raffinato e sapiente restauro oggi la piazzetta, l'ovile, le stalle, il granaio, il frantoio e le grandi aie all'aperto sono stati valorizzati nei particolari e attrezzati a ospitare 11 camere, 7 appartamenti suite, i salotti, la zona benessere, il ristorante e il grande parco con la piscina. Nuove strutture dall'antico fascino e i confort moderni. Solo qui le vacanze a Pasqua si trasformano in un viaggio nel tempo all'insegna del relax, a contatto con la natura.

  • Per Pasqua? Albergo diffuso!

    Il borgo di Locorotondo nella valle d’Itria offre una struttura diffusa per soggiorni da sogno. © Sotto Le Cummerse Albergo Diffuso


    Sotto Le Cummerse è l'Albergo Diffuso di Locorotondo. Siamo in Puglia nella valle d’Itria, tra le mura di un antico villaggio dove si nascondono incantevoli appartamenti dai soffitti con le volte a stella, arredati in stile rustico, che grazie alla semplicità e al sapiente restauro dei maestri artigiani locali, hanno mantenuto intatto lo spirito del posto immerso nella pace e nel silenzio. 

  • Idee per Pasqua: le Grotte della Civita

    Nella zona dei Sassi di Matera si soggiorna nelle meravigliose grotte ristrutturate. © Sextantio Le Grotte della Civita


    Dormire nel cuore delle grotte di Matera rimesse a nuovo è possibile grazie a Sextantio Le Grotte della Civita, la struttura che ha riqualificato i tesori scavati nella roccia e messo a disposizione 18 sistemazioni dotate di ogni confort e un'eleganza unica. A proposito di sorprese romantiche ecco che l'idea per Pasqua si trasforma nell'occasione per scoprire più di un tesoro. 

  • Viaggi a Pasqua: l'albergo diffuso sul Gran Sasso

    Tra le colline abruzzesi del Parco Nazionale del Gran Sasso, l'albergo diffuso Sextantio. © Sextantio Albergo Diffuso


    Sextantio, l'albergo diffuso a Santo Stefano di Sessanio, sulle colline abruzzesi del Parco Nazionale del Gran Sasso, è molto più del lusso a quattro stelle: le camere sono disseminate nel borgo medievale e i dettagli che le arredano ripropongono il meglio della tradizione. Dai materassi di lana alle coperte cucite a mano nei telai in legno, dagli asciugamani alle lenzuola che arrivano da crolli nuziali nulla è lasciato al caso al punto che il viaggio di Pasqua si trasforma in uno strabiliante salto nel passato.

  • Pasqua al caldo: Amalfi inaspettata

    Affacciato sul mare, arroccato sulla scogliera, il convento del XIII secolo rivive in un Grand Hotel. © Grand Hotel Convento di Amalfi


    Incastonato sulla scogliera a 80 metri dal mare, il Grand Hotel Convento di Amalfi è un paradiso per chi ha voglia di una Pasqua al caldo, immersa nella quiete e all'insegna del relax di lusso. Soggiornare in una delle celle dei monaci della struttura del XIII secolo rimessa a nuovo nel rispetto del passato ma con un'attenzione ai più moderni confort, regalarsi la suggestiva Passeggiata dei Monaci affacciata sul Golfo di Salerno, rilassarsi nel chiostro Arabo-Normanno o nella magnifica Loggia è un'esperienza che non ha prezzo. 

  • Mete per Pasqua: il lusso in montagna

    Il borgo della Val d'Aosta vecchio 7 secoli è un concentrato di lusso e relax. © Hotellerie de Mascognaz


    L'Hotellerie de Mascognaz è una delle mete per Pasqua più suggestive per gli amanti della montagna. Siamo in Valle d'Aosta, nei pressi di Champoluc, in un borgo che ha radici lunghe sette secoli e tradizioni Vallesi che, da quando è stato recuperato permette di vivere un'esperienza ad alta quota (siamo a quota 1.800 metri) più unica che rara ai piedi del Monte Rosa. 

  • Ponte di Pasqua: vacanza in Sardegna

    L'albergo diffuso di Cabras, in Sardegna, sfrutta tre dimore seicentesche, © Aquae Sinis


    Siamo in Sardegna, a nord di Oristano, nell'antico borgo di Cabras dove l'albergo diffuso Aquae Sinis ha portato agli antichi splendori tre meravigliose dimore seicentesche - Thermae, Mistras e Pontis - perfette per trascorrere il ponte di Pasqua all'insegna della tradizione e del relax. Grazie a una sapiente opera di restauro attenta a conservare e valorizzare l'architettura originale e rispettare i canoni della bioedilizia, il risultato è una struttura che conserva il fascino del passato ma non rinuncia ai confort del Terzo Millennio.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.