Misure letto singolo: standard o over size?

Giulia Vola

Dalla piazza singola a quella over size, le misure del letto singolo accontentano chi ha esigenze di spazio e chi, invece, non rinuncia a qualche centimetro di comodità in più.

Chi ha detto che di letto a una piazza ne esiste uno solo? Ecco tutte le misure a disposizione. © Katarzyna Białasiewicz/123RF


Dimensioni letto: il singolo standard

I letti a una piazza sono i più diffusi non solo tra i bambini e gli adolescenti ma, sempre di più, anche tra le coppie collaudate che dormono ciascuno nel proprio e quelle di separati in casa che tentano di limitare i danni. Sia come sia, visto che in media si trascorrono 26 anni della propria vita tra braccia di Morfeo, è bene conoscere le misure del letto singolo prima di ritrovarsi a fare i conti con acquisti sbagliati che, oltre a rovinare il sonno, ingombrano malamente la stanza. Le misure standard del letto singolo sono 80 per 190 cm e, a proposito di modelli e relativa biancheria, offrono una gamma di scelta decisamente più assortita rispetto alle varianti.


Letto una piazza: misure over size

Per chi non rinuncia allo spazio, il letto a una piazza esiste nella variante che regala dieci centimetri in più e misura quindi 90 per 200, rivelandosi un buon compromesso tra comodità e disponibilità nelle offerte visto che diverse aziende propongono cataloghi assortiti.

Laddove lo spazio della stanza lo permette, si può valutare il letto a una piazza e mezzo italiana (anche detto letto da prete): largo 120 cm e lungo 200 cm è una valida soluzione per adolescenti e single in età adulta che dormono da soli e amano avere i loro spazi. C’è poi chi osa con una piazza e mezza francese (140 per 190 cm) anche se solitamente questa è considerata una misura da letto matrimoniale.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.