0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

A cosa serve la sauna

La sauna e il suo calore secco hanno un’influenza benefica e rilassano il corpo, ma quali le indicazioni e le controindicazioni della sauna?


Definizione

Il rituale della sauna, praticato in piccole capanne nel bosco, corrisponde ad un bagno di calore secco emesso da pietre disposte su un ripiano rovente, spruzzato d’acqua. La temperatura della sauna può variare dai 70°C ai 100°C. Trattasi di una tradizione storica venuta dai paesi nordici (Finlandia) dove la sauna è praticata da più di 2000 anni.

Sauna: come farla

Una sezione completa di sauna si sviluppa in tre passaggi nella cabina. Questi devono essere alternati con una doccia rinfrescante, un bagno in piscina o un momento di riposo per rinfrescare il corpo. Si raccomanda ugualmente di fare una doccia prima di iniziare. Tradizionalmente, la nudità è requisita per praticare la sauna, ma negli stabilimenti pubblici si richiede generalmente di indossare un costume da bagno. In ogni caso si consiglia di utilizzare un asciugamano per sedersi nella cabina.

Benefici della sauna

Il calore secco e intenso della sauna alza la temperatura del corpo, provocando una sudorazione e un aumento della frequenza e del battito cardiaco. Queste reazioni comportano numerosi benefici all’organismo: stimolazione della circolazione sanguigna, eliminazione delle tossine, lotta alle infezioni e azione tonificante sulla pelle. La sauna possiede anche delle proprietà rilassanti. Bagni di calore che aiutano a ridurre lo stress, ad alleviare i dolori muscolari (reumatismi e artrosi) e a migliorare la qualità del sonno. Uno studio recente pubblicato su una rivista medica americana (JAMA Internal Medicine) suggerisce che a lungo termine delle sedute regolari di sauna contribuiscano a ridurre il rischio cardiovascolare. Al contrario, la sauna non fa dimagrire, ma le sedute possono avere un risultato benefico se accompagnate a misure dietetiche e ad uno stile di vita sano.

Precauzioni e controindicazioni

I disturbi cardiaci costituiscono la principale controindicazione alla pratica della sauna: ipotensione o ipertensione, infarto recente, insufficienza cardiaca. Il forte calore e la sudorazione sono sconsigliati a coloro che soffrono di emofilia (rischio di sanguinamento), di febbre, agli individui portatori di pacemaker o di protesi e in caso di infiammazione, ferite, infezioni dentarie. Se la sauna sembra ben tollerata da anziani in buona salute, è meglio consultare il medico prima di intraprendere un percorso. Le donne incinte possono anch’esse ricorrere alla sauna sotto avviso medico e ad una temperatura moderata. Proscritti il consumo di alcool o droghe prima di una seduta.

/faq/15614-la-sauna-ti-fa-bella-e-sana Per saperne di più: La sauna ti fa bella e sana
Il documento intitolato « A cosa serve la sauna » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.