0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Gestosi: cos'è e come si manifesta in gravidanza

Cos'è la gestosi? Patologia grave che può mettere a rischio sia la vita della mamma che quella del bambino, la gestosi si presenta con un aumento della pressione sanguigna e con l’apparizione di un alta percentuale di proteine nel sangue.

La gestosi (o preeclampsia) deve essere monitorata fin dall'inizio per evitare complicazioni gravi sia per la mamma che per il feto.


La pressione alta è un disturbo piuttosto comune che, però, può avere conseguenze serie per le donne in gravidanza portando alla gestosi. Può capitare, infatti, che l’ipertensione danneggi alcuni organi della madre (in primis i reni) e che sia la causa di un parto prematuro e del basso peso alla nascita del bambino. Nei casi più gravi, però, la situazione può complicarsi notevolmente e questo accade quando si presenta, appunto, la gestosi. Questa è definita – generalmente – come un malfunzionamento della placenta che produce sostanze pericolose sia per la madre che per il bambino. Per questo disturbo – che si può presentare fin dalla 20esima settimana di gravidanza – non esiste una cura: l’unico rimedio, infatti, è il parto. 

Preeclampsia: cause

Questo disturbo (noto in termini medici come Preeclampsia ma poi trasformato nel più semplice gestosi, visto che colpisce solo ed esclusivamente le donne incinte) si presenta più spesso tra le donne che soffrono di pressione sanguigna alta e tra le mamme che ne sono state soggette già in occasione di gravidanze precedenti. Le cause non sono ancora stata accertate ma si crede che la sua apparizione sia più frequente quando la futura mamma è in sovrappeso (o obesa), quando è molto giovane o più adulta (meno di 20 anni o più di 40) e quando soffre di alcune malattie (per esempio: diabete, malattie renali, artrite, lupus).

Proteinuria e pressione alta: i sintomi della gestosi

Data la sua pericolosità, la gestosi deve essere diagnosticata al più presto di modo che la futura mamma possa procedere con la sua gravidanza sotto strettissimo controllo medico. I sintomi della gestosi sono l’aumento della pressione sanguigna e l’aumento delle proteine nelle urine (la proteinuria, che si può notare con un test ad hoc) ma è possibile che, a questi macro-segnali, si accompagni un persistente mal di testa, una fastidiosa sensibilità alla luce e un dolore addominale.   

Copyright foto: Adam Gregor/123rf
Il documento intitolato « Gestosi: cos'è e come si manifesta in gravidanza » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.