0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Rainbow Cartoon Lab, al Museo Explora di Roma i bambini imparano come nasce un cartone animato

Touch table, laboratori, giochi interattivi. Al Museo dei bambini la creatività viene stimolata con un percorso che porta i più piccoli nel mondo fantastico di Huntik e delle Winx.

I touch table del Rainbow Cartoon Lab permettono ai bambini di realizzare con la loro fantasia un frammento di cartone animato.


Come nasce e si sviluppa un cartone animato? Quali sono le tecniche creative che permettono di realizzarlo? Risponde in modo divertente a tutte queste domande Explora, il Museo dei bambini di Roma che apre le porte - dal 6 dicembre al 29 marzo – a Rainbow, uno dei maggiori studi di animazione a livello internazionale, nonché unica casa di produzione in Italia in grado di realizzare internamente tutte le fasi di produzione di un cartone animato. Il risultato di questo incontro è Rainbow Cartoon Lab, un percorso interattivo che, attraverso il metodo da sempre più efficace, ovvero stimolando la creatività dei bambini, permette loro di conoscere da vicino il favoloso mondo dell’animazione Made in Italy. All'interno del Museo dei bambini - una grande struttura permanente no profit con giochi e allestimenti interattivi interamente dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie –, un ampio spazio è stato pensato proprio per raccontare come nasce, cresce e si sviluppa un cartone animato

Innanzitutto, partiamo dai personaggi, amatissimi dal pubblico dei piccoli, che si potranno trovare al Cartoon Lab: Huntik – Secrets & Seekers per i maschi e le Winx per le bambine. Poi, le aree nelle quali è diviso il percorso: quattro, tutte diverse e ciascuna con una sua specificità. 

L’Area Exhibition racconta il cartone animato dal punto di vista della narrazione visiva, con il supporto della grafica dei personaggi e degli sfondi utilizzati, mentre l’Area Interattiva permette ai bambini, attraverso l’utilizzo di touch table, di realizzare con la loro fantasia un frammento di cartone animato (dal disegno al colore, fino al montaggio). C’è poi l’Area Video, dove si potranno vedere le immagini di tutte le produzioni Rainbow, e, infine, l’Area Chroma Key, dove i bambini possono travestirsi come i loro personaggi preferiti, scegliere le diverse ambientazioni delle serie animate Rainbow e vedere sé stessi dentro il cartone.

Infine, durante le “Cartoon’s Masterclass” - laboratori creativi a cura di Rainbow - verranno mostrate ai bambini dai 4 ai 12 anni le diverse tecniche creative per la realizzazione dei cartoni. Ogni laboratorio avrà un tema specifico e sarà tenuto da esperti creativi della casa di produzione.

Copyright foto: Museo Explora
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo