Mamma > Nomi > Vittorio

Vittorio: significato, santo e origine del nome

Origine

Il nome Vittorio deriva dal latino Victor .
Nomi simili: Vittorino, Vittoriano, Victor, Vito, Valter

Significato

Il significato del nome Vittorio è chiaramente "vincitore". Per quanto riguarda il carattere, Vittorio è curioso, quasi avido di conoscenza e tutto ciò che lo circonda lo interessa e diventa oggetto di riflessione e dibattito. Ama filosofeggiare, anche perché la sua brama di sapere lo porta ad accogliere con interesse ogni opinione, ogni spunto dialettico e nel conversare riesce sempre ad essere brillante e aperto, segno evidente del "saper vivere" che lo distingue. Mai capriccioso, anche se un po’ suscettibile ed emotivo, Vittorio è assiduo e impegnato nel suo lavoro, nel quale si applica con competenza e con quel minimo di ambizione che lo porta a riuscire bene in tutto ciò che fa.

San Vittorio

L’onomastico di Vittorio si festeggia il 21 di maggio, data che ricorda il martirio di San Vittorio, un soldato romano del quale si sa solo che venne ucciso insieme a Polieuto e Donato a Cesarea di Cappadocia.

Nomi dei personaggi famosi

Il nome Vittorio presenta anche la variante Vittore e, all’estero, Victor. In quest’ultima forma, occorre ricordare il grande scrittore francese Victor Hugo e il cantante e musicista cileno Victor Jara, vittima della repressione durante la dittatura del generale Pinochet. In Italia il nome Vittorio è stato piuttosto consueto nel secolo scorso, non fosse altro perché ricorrente nella genealogia di casa Savoia e nome del re Vittorio Emanuele III. Vittorio, poi, è stato anche il nome di due grandi uomini di cinema e teatro che hanno dato lustro all’Italia, Vittorio Gassman e Vittorio De Sica. In epoca più recente si possono ricordare il critico d’arte, personaggio pubblico e politico Vittorio Sgarbi e il giornalista Vittorio Feltri, nonché il campione di bike trial Vittorio Brumotti.

Portafortuna

Colore:
bianco
Numero fortunato:
6
Pietra preziosa:
opale
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017