Mamma > Nomi > Sebastiano

Sebastiano: significato, santo e origine del nome

Origine

Il nome Sebastiano proviene dal latino Sebastianus che, a sua volta ha origine dal greco sebastos.
Nomi simili: Sebastian, Sabatino, Sabino, Sallustio, Sesto

Significato

Il significato letterale del nome Sebastiano è "colui che viene dalla città di Sebaste". Tuttavia, essendo traducibile Sebaste con "venerabile", è piuttosto "colui che è venerabile" il significato che spesso si attribuisce al nome. Sebastiano è un uomo tenace e metodico, che organizza la riuscita di tutto ciò che si propone di fare in modo determinato e con estrema sicurezza di sé. Niente lo può fermare quando decide di passare all’azione. Al contempo è premuroso ed affidabile nei confronti di quelli che ama, per i quali è sempre presente e disponibile: è proprio dalla loro presenza e dalla loro compagnia che Sebastiano trae la forza che gli serve per riuscire nella vita. Seduttore per natura, ha una forte tendenza ad andare di fiore in fiore per godersi la vita e assaporarne l’essenza. Ma una volta trovato il fiore che considera giusto, abbandona la ricerca e lo svago per dedicarsi interamente al suo amore.

San Sebastiano

L’onomastico di Sebastiano può essere festeggiato in più occasioni, ma quella più ricorrente è il 20 gennaio che commemora san Sebastiano, soldato romano e martire sotto Diocleziano, che nell’iconografia viene rappresentato legato ad un palo e trafitto dalle frecce. Forse è proprio questa immagine e l’espressione estatica che caratterizza il volto di san Sebastiano ad aver fatto di lui, pur senza l’approvazione della Chiesa, il patrono della comunità LGBT. Ma si possono festeggiare anche altri santi e beati con questo nome, come il beato Sebastiano Valfré, patrono dei cappellani militari e delle guardie svizzere, che si celebra il 30 gennaio; san Giuseppe Sebastiano Pelczar, ricordato il 28 marzo e il beato Lupo Sebastiano Hunot, religioso e martire della Rivoluzione francese, la cui ricorrenza cade il 17 novembre.

Nomi dei personaggi famosi

Il nome Sebastiano è ampiamente diffuso in tutto il mondo e presenta diverse varianti, come Sebastian, Sebastien, Sebastião, Bastian. In queste forme sono da ricordare personaggi famosi come il grande compositore tedesco Johann Sebastian Bach, l’attore britannico Sebastian Cabot, l’attore rumeno Sebastian Stan e il pilota automobilistico Sebastian Vettel, 4 volte campione del mondo di Formula 1. In Italia il nome Sebastiano si è attestato negli ultimi anni intorno alla 70esima posizione nella graduatoria Istat dei nomi scelti per i neonati, posizione che occupa ancora nel 2015. Illustri connazionali che hanno portato questo nome sono il navigatore Sebastiano Caboto e lo scrittore Sebastiano Vassalli. Accanto a loro si possono citare l’attore Sebastiano Somma, il calciatore Sebastiano Rossi e il giornalista Sebastiano Lombardi.

Portafortuna

Colore:
giallo
Numero fortunato:
4
Pietra preziosa:
ambra
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017