Paolo: significato, santo e origine del nome

Origine

Il nome Paolo deriva dal latino paulus.
Nomi simili: Paul, Paolino, Pablo, Pavel, Pierpaolo

Significato

Il significato del nome Paolo è "piccolo", ma nel mondo cristiano delle origini, ha preso anche quello di "umile". Curioso di natura e dotato di un vivo intelletto, Paolo è sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo da scoprire e di nuove conoscenze e proprio per questo motivo accoglie le sfide con entusiasmo, partendo volentieri all’avventura. Tuttavia la sua anima razionale e metodica lo porta a non lasciarsi distrarre dai mille progetti e ad affrontare le cose una alla volta, con grande disciplina. Affascinante e gradevole, Paolo è una vera calamita, capace di attrarre a sé anche grazie alla sua elegante conversazione e alla grande dote di saper ascoltare gli altri. Esigente nella scelta dei suoi amici, Paolo è pieno di tenerezza nei confronti di chi ama, che sa confondere e strapazzare di coccole.

San Paolo

L’onomastico di Paolo si festeggia il 29 giugno per ricordare san Paolo "apostolo dei gentili" e martire il quale, insieme a san Pietro che viene ricordato con lui, è considerato come uno dei cardini della prima Chiesa cristiana. Ma san Paolo non viene ricordato solo in questa occasione, bensì anche il 25 gennaio, data che commemora la sua celeberrima conversione sulla via di Damasco, che, stando agli Atti degli Apostoli, lo vide trasformarsi da accanito persecutore a missionario della fede. Oltre all’apostolo Paolo, vi sono una sterminata quantità di santi e beati che si chiamano con questo nome e che rendono possibile festeggiare l’onomastico di chi così si chiama praticamente in tutti i mesi dell’anno.

Nomi dei personaggi famosi

Il nome Paolo è diffuso in tutto il mondo con forme leggermente differenti come Paul, Pablo, Paulo, Pavel. Moltissimi i personaggi celebri: tra i pittori Paul Cezanne, Paul Gauguin, Paul Klee e Pablo Picasso; nel mondo del cinema, gli attori Paul Newman, Paul Walker, Paul Wesley e Pablo Espinosa; tra i letterati Paul Verlaine, Pablo Neruda e Paulo Coelho; tra i musicisti Paul Mc Cartney. Famosissimo il narcotrafficante colombiano Pablo Emilio Escobar, leader del Cartello di Medellin e considerato il più ricco criminale della storia. In Italia la fortuna del nome Paolo è in calo e se ancora nel 2002 i dati Istat lo davano alla 38esima posizione tra le preferenze dei neogenitori, nel 2015 è uscito dall’elenco dei primi 50. Ma l’elenco dei Paolo famosi nel nostro paese è senza fine. Basti pensare ai registi Paolo Virzì e Paolo Sorrentino, al magistrato Paolo Borsellino, ai conduttori televisivi Paolo Ruffini, Paolo Bonolis e Paolo Limiti, agli attori Paolo Villaggio e Paolo Conticini, al giornalista Paolo Brosio, al cantautore Paolo Nutini e all’astrologo e personaggio televisivo Paolo Fox, oltre al calciatore Paolo Maldini.

Portafortuna

Colore:
rosso
Numero fortunato:
5
Pietra preziosa:
opale
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017