Mamma > Nomi > Nabila

Nabila: significato, santa e origine del nome

Origine

Il nome Nabila ha origini arabe e deriva da Nabila, forma femminile di Nabil.
Nomi simili: Nila, Nella, Natalia, Nilde, Nicole

Significato

Il significato del nome Nabila è "nobile". Nabila ama la bella vita e le feste, cosciente del fatto che si vive una volta sola e che bisogna approfittare totalmente di questa occasione. Adora essere circondata dalla gente, tanto da averne un reale bisogno e da provare immensa tristezza, quasi disperazione, quando si trova ad essere sola. In questo caso, pur di ritrovare la sua condizione ottimale, può persino imbarcarsi in relazioni sconvenienti. Nabila è una donna che non ama fare le cose a metà ed è esigente, con se stessa e con gli altri, specialmente quando si tratta di questioni di lavoro nelle quali esige la massima serietà. Generosa e sempre pronta a dare aiuto agli altri, fin da piccola impara ad essere responsabile e a contare innanzitutto su se stessa e sulle proprie risorse.

Santa Nabila

L’onomastico di Nabila può essere festeggiato il 1° novembre, in occasione della ricorrenza di Ognissanti. Il nome, infatti, è adespota, vale a dire che non ci sono sante o beate ricordate dalla Chiesa che lo portino.

Nomi dei personaggi famosi

Il nome Nabila è veramente rarissimo, in Italia così come all’estero. Personaggio celebre è Nabila Benattia, modella e personaggio mediatico franco-svizzera.

Portafortuna

Colore:
blu
Numero fortunato:
3
Pietra preziosa:
zaffiro
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017