Maya: significato, santa e origine del nome

Origine

Il nome Maya, o Maia, può avere origini greche, da Maia oppure può derivare dal sanscrito Maya ed è presente anche in latino come Maia, moglie di Vulcano e dea della fecondità.
Nomi simili: May, Maryam, Maia, Mara, Mia

Significato

Il significato del nome Maya, assonante con "mamma", in quasi tutte le tradizioni riporta al concetto di nascita e cura del bambino e può essere individuato in "madre", "colei che porta crescita". Dotata di grande forza di carattere, Maya impone la sua personalità ovunque si trovi. Ma, sebbene possa apparire un po’ autoritaria, grazie alla sua leadership naturale, alla sua integrità e alla sua profonda onestà, viene ammirata da tutti. Donna autonoma, che aspira a realizzarsi e ad affermarsi nella società, trova nel lavoro un buon modo per raggiungere queste sue ambizioni. Questo però non vuol certo dire tralasciare la famiglia e gli affetti: generosa, devota e affettuosissima, Maya è infatti una mamma-chioccia esemplare oltre che una formidabile compagna.

San Maya

L’onomastico di Maya viene festeggiato il 1° novembre in occasione di Ognissanti. Infatti la Chiesa non ricorda sante o beate con questo nome che, dunque, è adespota.

Nomi dei personaggi famosi

Il nome Maya non è particolarmente diffuso, anche nella sua variante Maia o Maja. Personaggi noti con questo nome sono l’attrice rumena Maia Morgenstern, l’attrice e showgirl giapponese Maya Hazen oltre all’attrice comica statunitense Maya Rudolph. Un posto speciale va alla scrittrice e attivista statunitense Maya Angelou. In Italia il nome Maya, così come Maia, non è particolarmente usato e, secondo i dati Istat, nel 2015 sono state 479 le Maya e 138 le Maia. Tra i personaggi famosi nel panorama nazionale si può ricordare l’attrice Maya Sansa.

Portafortuna

Colore:
arancione
Numero fortunato:
4
Pietra preziosa:
citrino
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017