Mamma > Nomi > Marcello

Marcello: significato, santo e origine del nome

Origine

Il nome Marcello deriva dal latino Marcellus, diminutivo di Marcus, con probabile riferimento a Marte, dio della guerra. Viene considerata anche un’origine da una forma indoeuropea mar.
Nomi simili: Marcel, Marcellino, Maurice, Maurilio, Marvel

Significato

Il significato del nome Marcello è "di Marte", cioè "dedicato a Marte", ma potrebbe anche significare "piccolo martello". Sicuro di sé e dotato di forte personalità, Marcello non ha tuttavia problemi quando si tratta di mettersi in discussione e, quando necessario, sa essere umile e ritrattare le sue convinzioni. Pragmatico, serio e persino intransigente, è capace di affrontare le difficoltà in modo estremamente maturo, prendendo il tempo necessario per riflettere e decidere senza stressarsi. Per questo Marcello viene considerato una persona assai affidabile dai suoi amici, che lo ritengono un compagno leale e della quale ci si può fidare sempre.

San Marcello

L’onomastico di Marcello può essere festeggiato in diverse occasioni, perché sono molti i santi e beati che la Chiesa ricorda. Nel mese di gennaio, ad esempio, si possono fare gli auguri a Marcello il 16, il 17 e il 19, in ricordo di san Marcello I, papa dell’inizio del IV secolo, di san Marcello vescovo di Die dell’inizio del VI secolo esiliato dal re ariano Eurico, e del beato Marcelo Spinola y Maestre, arcivescovo e poi cardinale di Siviglia tra la fine del XiX e l’inizio del XX secolo, chiamato anche "l’arcivescovo mendicante". Il 19 marzo si ricorda invece il beato Marcel Callo, martire a Mauthausen, mentre il 14 agosto la Chiesa commemora san Marcello vescovo di Apamea ucciso dai pagani per aver distrutto un tempio di Giove. Il 7 e il 30 ottobre vengono commemorati san Marcello, martire a Capua e il centurione san Marcello, martirizzato a Tangeri. San Marcello, vescovo di Parigi, che la tradizione ricorda per aver scacciato un misterioso dragone, si ricorda invece il 1 novembre, mentre il 29 dicembre la Chiesa ricorda san Marcello l’Acemeta, abate del monastero omonimo a Costantinopoli.

Nomi dei personaggi famosi

Il nome Marcello presenta anche le varianti Marcelo e Marcel. In ambito internazionale si possono ricordare lo scrittore francese Marcel Proust e il pittore e scultore francese Marcel Duchamp, oltre all’antropologo e sociologo francese Marcel Mauss. In Italia il nome Marcello non è particolarmente diffuso e nel 2015, secondo i dati Istat, solo 167 neonati sono stati chiamati in questo modo. Connazionali celebri sono l’attore Marcello Mastroianni, il comico Marcello Marchesi e il giornalista Marcello Veneziani. Da ricordare anche il ballerino Marcello Sacchetta e l’allenatore di calcio Marcello Lippi.

Portafortuna

Colore:
arancione
Numero fortunato:
7
Pietra preziosa:
ossidiana
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017