Laura: significato, santa e origine del nome

Origine

Laura è un nome femminile di origine latina derivato dal termine laurus.
Nomi simili: Lara, Lauren, Larissa, Libera, Leandra

Significato

Il significato del nome Laura ha origine dal termine laurus, "alloro", nome della pianta sacra al dio Apollo e, nella sua versione femminile laurea, significa "cinta di alloro", "colei che porta l’alloro", dove la corona di alloro, posta sulla testa di poeti, generali vittoriosi e martiri protocristiani, era simbolo di gloria e onore. A tutt’oggi il diploma di laurea viene festeggiato con la corona di alloro che cinge la testa del "sapiente e glorioso laureato". L’alloro era considerata la pianta sacra al Dio delle arti e della conoscenza poiché, secondo il racconto mitologico, Apollo si sarebbe innamorato di Dafne ma non sarebbe stato corrisposto. Inseguendola nel bosco per conquistarla l’avrebbe spaventata e la ninfa avrebbe invocato la salvezza dalla dea della terra. Gea avrebbe ascoltato la preghiera, trasformando Dafne in una pianta di alloro. Le persone che si chiamano Laura sono generalmente razionali e vitali, tanto che, a volte, è difficile stare al loro passo. Leader naturali, le Laura sanno condurre il gioco seduttivo fino a sembrare fredde calcolatrici ma attenzione: in realtà le persone che portano questo nome sono donne sensibili e bisognose di rassicurazioni.

Santa Laura

L’onomastico di Laura si festeggia il 19 ottobre, in occasione della festa dedicata a santa Laura di Cordoba, vedova e martire nell’864.

Nomi dei personaggi famosi

Il nome greco Dafne, diventato Laurea e poi Laura in epoca romana, si è diffuso in Italia dal Medioevo fino ai giorni nostri dove è stato tra i nomi più assegnati alle bambine. Recentemente la sua diffusione ha avuto una battuta d’arresto tanto che si è passati dalle 2829 bambine chiamate Laura del 1999, alle "appena" 759 del 2015. Resta comunque significativo il numero di donne famose che portano questo nome. Prima tra tutti la Laura ispiratrice e musa di Francesco Petrarca che a lei ha dedicato molti canti del "Canzoniere" e dei "Trionfi" o, per venire in tempi più vicini a noi, la cantante Laura Pausini, l’attrice Laura Chiatti, la showgirl Laura Freddi, la parlamentare Laura Boldrini e la stilista Laura Biagiotti.

Portafortuna

Colore:
verde
Numero fortunato:
1
Pietra preziosa:
smeraldo
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017