Mamma > Nomi > Gianluca

Gianluca: significato, santo e origine del nome

Origine

Il nome Gianluca è formato da due nomi "Gianni", diminutivo di "Giovanni", che deriva dall’ebraico Yehohanan e "Luca", che deriva dal termine latino lux.
Nomi simili: Gianluigi, Giancarlo, Gianpaolo, Gianmarco, Giovenale

Significato

Il nome Yehohanan "Giovanni" significa letteralmente "Dio ha avuto misericordia" mentre il termine lux significa "luce". Generalmente le persone che portano questo nome hanno un’enorme fiducia nella loro buona stella, il che fa di loro delle persone fortunate e sicure di sé, capaci di convincere e impressionare gli altri. Spesso i Gianluca sono persone socievoli e intelligenti, che sanno mostrarsi simpatici e affascinanti anche grazie all’aspetto esteriore che curano molto e rendono irreprensibile. Le persone che si chiamano Gianluca sono in genere considerate dalla loro cerchia di amici dei grandi seduttori e buoni parlatori, ma in fondo, sotto quest’apparente sicurezza si nasconde un essere dolce e sensibile.

San Gianluca

L’onomastico di Gianluca si può festeggiare il 1° novembre, festa di Ognissanti, essendo Gianluca un nome adespota, cioè non esiste alcun santo che porti questo nome. Volendo, in alternativa, si può festeggiare l’onomastico di uno dei due nomi che lo formano, Giovanni il 24 giugno o Luca il 18 ottobre.

Nomi dei personaggi famosi

Il nome Gianluca è attestato in Italia già dal Settecento e ha una buona diffusione nel Belpaese dove, nel 2015, è stato dato allo 0,15% dei bebè. Tra i Gianluca famosi ricordiamo il giornalista e telecronista sportivo Gianluca di Marzio, il cantante de Il Volo Gianluca Ginoble, l’imprenditore (e fenomeno social-trash) Gianluca Vacchi, il cantante Gianluca Grignani e l’ideatore della dieta tisanoreica, nonché naufrago dell’Isola dei famosi, Gianluca Mech.

Portafortuna

Colore:
blu
Numero fortunato:
3
Pietra preziosa:
fluorite
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017