Mamma > Nomi > Flavia

Flavia: significato, santa e origine del nome

Origine

Flavia è un nome femminile di origine latina, dal patronimico Flavius, cognome romano della nobile famiglia "Flavia". Il cognome Flavius proviene, a sua volta, dall’aggettivo flavus, declinato al femminile flava.
Nomi simili: Fulvia, Flaviana, Flaminia, Flora, Floriana

Significato

Il significato del nome Flavia ha, quindi, origine dall’aggettivo flava che significa letteralmente "dorata", "bionda". La personalità di Flavia è, generalmente, discreta ed elegante, poco amante della mediocrità e della superficialità. Ambiziosa e lavoratrice, nonostante l’apparenza dolce e remissiva, Flavia saprà generalmente cavarsela nei momenti difficili e uscirà dai conflitti tirando fuori le unghie e trascinando con sé amici e colleghi. Le persone che portano questo nome, infatti, sanno spesso tirare fuori il meglio da sé - e anche dalle persone che le circondano - proprio nei momenti più critici.

Santa Flavia

L’onomastico di Flavia si può festeggiare il 7 maggio in ricordo di Flavia Domitilla la nipote dell’imperatore Vespasiano appartenente alla nobile famiglia dei Flavi che, secondo alcune fonti storiche, si sarebbe convertita al cristianesimo e sarebbe morta martire tra il 95 e il 100 d.C..

Nomi dei personaggi famosi

Flavia, nome di tradizione classica, è stato portato, nella sua forma maschile, dagli imperatori romani Tito, Vespasiano e Domiziano, oltre che da Costantino e Giuliano, soprannominato l’apostata. Oggi la fama del nome Flavia è legata, in Italia, ad alcuni personaggi famosi come la tennista Flavia Pennetta e l’attrice e showgirl Flavia Vento.

Portafortuna

Colore:
giallo
Numero fortunato:
3
Pietra preziosa:
topazio
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017