Mamma > Nomi > Faustina

Faustina: significato, santa e origine del nome

Origine

Faustina è un nome femminile che ha origine dal patronimico latino Faustus e di cui Faustina è il diminutivo femminile. A sua volta il cognome latino deriva dall’aggettivo faustus, fausta al femminile.
Nomi simili: Fausta, Fiona, Fabiana, Fortunata, Fiorina

Significato

Il significato del nome Faustina è letteralmente "appartenente alla famiglia dei Fausti". L’aggettivo fausta, invece, significa "portatrice di felicità", "fortunata", "propizia". Un nome augurale, quindi, che si riflette generalmente sulla personalità di chi lo porta. Faustina, infatti, il più delle volte, sarà una persona positiva che, sapendo cogliere con intelligenza i piccoli piaceri della vita, saprà fare tesoro di tutte le sue esperienze, portando intorno a sé un’aria di fresca curiosità e serenità. Questo tratto la circonderà di amici e di affetti e con loro Faustina saprà divertirsi. Entusiasta, socievole e ottimista, chi porta questo nome cadrà spesso vittima di colpi di fulmine e di innamoramenti passeggeri, ma la sua buona capacità di adattarsi a nuove situazioni le permetterà, in generale, di superare il dolore.

Santa Faustina

L’onomastico di Faustina si festeggia il 4 gennaio, giorno in cui si ricorda santa Fausta da Bourges, ma anche il 19 gennaio, in ricordo della religiosa benedettina di Como. Le persone che si chiamano Faustina possono festeggiare il loro onomastico anche il 5 ottobre, giorno dedicato alla religiosa polacca santa Faustina Kowalska, vissuta all’inizio del ‘900 e canonizzata da Giovanni Paolo II nel 2000. Per santa Faustina di Cizico, invece, le possibilità di festa sono due, il 10 giugno, giorno del suo martirio, o il 3 ottobre, giorno in cui le sue spoglie furono traslate nella chiesa di san Michele Arcangelo a Palma Campania, dove ancora oggi, sono conservate.

Nomi dei personaggi famosi

La diffusione del nome Faustina in Italia e in Spagna è stato dovuto proprio al culto di queste numerose sante, anche se ormai sono pochissime, meno di 5 in Italia, le neonate registrate all’anagrafe con questo nome nel 2015. Eppure Faustina è stato il nome di imperatrici e figlie di imperatori nell’antichità e le Faustine erano così numerose nella famiglia imperiale da dover essere distinte tra loro da soprannomi. Ê il caso di Faustina maggiore e Faustina minore, l’una moglie l’altra figlia dell’imperatore Antonino Pio. La seconda fu poi anche moglie dell’imperatore filosofo, Marco Aurelio. Faustina famosa fu anche Faustina Pignatelli, nobildonna napoletana, educata nelle scienze matematiche e filosofiche, apprezzata dall’Academie des sciences e da Voltaire, contribuì a diffondere le teorie newtoniane nella capitale partenopea, dilettandosi di poesia, e aprendo il salotto di palazzo Colubrano alle migliori menti dell’epoca.

Portafortuna

Colore:
giallo
Numero fortunato:
5
Pietra preziosa:
topazio
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017