Mamma > Nomi > Emilio

Emilio: significato, santo e origine del nome

Origine

Emilio è un nome maschile di origine latina, dal patronimico Aemilius, cognome romano della nobile famiglia "Emilia". Il cognome proviene, a sua volta, dal termine latino aemulus, anche se non si esclude un’origine etrusca.
Nomi simili: Emiliano, Elio, Emidio, Ermal, Erminio

Significato

Il significato del nome Emilio, con il suo derivato Emiliano, ha, quindi origine dall’aggettivo maschile aemulus che significa letteralmente "emulo", "imitatore". La personalità di Emilio, generalmente focosa e appassionata, fa, della persona che porta questo nome, un esploratore naturale, spesso desideroso di conoscere e comprendere il mondo circostante, ma anche di viverlo e di sognare. Ma la sete di conoscenza, tendenzialmente, non allontana troppo gli Emilio dai loro affetti, anzi: dopo ogni viaggio alla scoperta del mondo, gli Emilio amano tornare nel nido caldo della famiglia.

Sant'Emilio

L'onomastico di Emilio (così come quello di Emiliano) si può festeggiare in memoria di più santi. Il 13 gennaio si ricorda il beato Emil Szramek, sacerdote e martire a Dachau e il 22 maggio sant'Emilio martire in Africa.

Nomi dei personaggi famosi

Emilio, nome di tradizione classica, conta una buona diffusione in Cile dove è al 32° posto dei nomi più scelti per i neonati nati nel 2010. In Italia, invece, nel 2015 sono stati chiamati Emilio 129 neonati, mentre sono stati chiamati Emiliano 142 bebè. La fama del nome Emilio è legata ad alcuni personaggi famosi come il giornalista televisivo Emilio Fede, l’attore e comico Emilio Solfrizzi, il marchese, nonché aviatore ma specialmente stilista, Emilio Pucci e l’attore e regista statunitense Emilio Estevez.

Portafortuna

Colore:
giallo
Numero fortunato:
8
Pietra preziosa:
ambra
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017