Mamma > Nomi > Edoardo

Edoardo: significato, santo e origine del nome

Origine

Il nome Edoardo proviene dall’unione di due parole anglosassoni, ead e werd.
Nomi simili: Eduardo, Edgardo, Edward, Erardo, Eliodoro

Significato

Dall’unione dei due termini che lo compongono, rispettivamente "proprietà" e "guardiano", si ricava il significato del nome Edoardo, che risulta quindi essere "difensore" o "guardiano della propria ricchezza". Edoardo è un uomo d’azione, che deve sempre essere all’altezza della situazione e dimostrare le sue capacità di fronte ai problemi. Proprio per questo è pronto ad assumersi le responsabilità che gli vengono attribuite e si applica in modo metodico e rigoroso per conseguire i suoi obiettivi, specialmente quando questi coincidono con quelli dei suoi familiari, dei suoi amici o del suo staff. Certo, però, che la cosa non deve passare inosservata: chi porta questo nome, infatti, si fa sì carico delle aspettative, ma vuole che gli vengano riconosciute le sue capacità e ama sopra ogni cosa essere considerato indispensabile. Nel profondo Edoardo è generoso e affettuoso ed è pronto a dare tutto se stesso per amore di qualcuno.

San Edoardo

L’onomastico di Edoardo si festeggia il 5 gennaio in ricordo di Edoardo il Confessore, re d’Inghilterra alla metà dell’XI secolo. È il patrono dei re ma anche dei matrimoni difficili e dei separati, forse per l’attitudine del sovrano a mediare e cercare una conciliazione nel periodo difficile durante il quale regnò tra Normanni e Sassoni. Per un certo periodo venne considerato anche patrono d’Inghilterra. Da ricordare che un altro re inglese che, con questo nome, è stato santificato: si tratta di Edoardo il martire, che regnò per pochi anni alla fine del X secolo, e che viene ricordato il 18 marzo.

Nomi dei personaggi famosi

Molte sono le varianti del nome Edoardo, presente in Italia anche come Eduardo e Odoardo, e all’estero come Eduard, Edouard, Edward. Tra i personaggi più illustri del passato possiamo trovare moltissimi re d’Inghilterra, tra cui Edoardo VIII che rinunciò al trono nel 1936 per amore di Wallis Simpson. Ma è d’obbligo ricordare, fuori d’Italia, i pittori Edouard Manet e Edward Munch, il compositore norvegese Edvard Grieg e il filosofo tedesco Eduard Bernstein. La popolarità del nome Edoardo è andata crescendo in Italia negli ultimi anni, tanto che nel 2015, secondo i dati Istat, si colloca al 13° posto tra quelli più scelti. Di buon auspicio per i nuovi nati i molti Edoardo celebri del nostro paese, primo tra tutti il drammaturgo, attore, e regista napoletano Eduardo De Filippo. Oltre a lui, i cantanti Edoardo Bennato, Eduardo De Crescenzo e Edoardo Vianello; il poeta Edoardo Sanguineti; l’attore e regista Edoardo Leo e il conduttore televisivo Edoardo Stoppa.

Portafortuna

Colore:
nero
Numero fortunato:
7
Pietra preziosa:
granato
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017