Mamma > Nomi > Danilo

Danilo: significato, santo e origine del nome

Origine

Il nome Danilo, variante di Daniele, deriva dal nome ebraico Daniy'el poi trasformato nel greco Danièl e quindi nel latino Daniel. La sua fortuna si deve alla figura del profeta Daniele che, entrato nelle grazie del sovrano babilonese Nabucodosonor, fu gettato – secondo la leggenda – in pasto ai leoni dai detrattori del re ma uscì indenne dalla fossa. Molto amata nelle arti questa figura ha ispirato tra l’altro Michelangelo, che raffigurò il profeta nella Cappella Sistina, e Bernini, che lo scolpì in un’opera bronzea conservata oggi nella chiesa di Santa Maria del Popolo a Roma.
Nomi simili: Daniel, Daniele, Danio, Duilio, Dino

Significato

Il significato del nome Danilo, inteso come variante di Daniele, è dato dai termini ebraici dan, letteralmente "ha giudicato", ed el, forma abbreviata di "Elohim", cioè "Dio". La traduzione del nome è quindi "Dio ha giudicato" ma anche, per estensione, "il mio giudice è Dio", "colui che porta il giudizio di Dio" o, ancora, "giudicato da Dio". Proprio a causa dell’origine etimologica del nome che porta, Danilo è spesso una persona coraggiosa, audace e avventurosa che non teme di affrontare i pericoli e di mettersi spesso alla prova sapendo di poter contare su un carattere fiero e orgoglioso. Di norma molto sincero, Danilo è un buon amico che ama circondarsi di poche, fidate, persone per le quali è disposto a compiere ogni sacrificio.

San Danilo

L'onomastico di Danilo si festeggia il 3 gennaio in ricordo di San Danilo, o Daniele diacono, martirizzato a Padova nel 168. In alternativa è possibile festeggiare l’onomastico di Danilo il 21 luglio in memoria di San Daniele (nome dal quale Danilo deriva), l’ultimo dei quattro profeti detti maggiori sopravvissuto al crollo dell’impero neo-babilonese e morto di vecchiaia nei primi anni del nuovo impero persiano.

Nomi dei personaggi famosi

Leggermente meno comune negli ultimi anni, il nome Danilo è stato scelto nel 2015 per battezzare 165 neonati in Italia mentre nel 1999 era stato scelto dai genitori del Belpaese per quasi 600 bebè. Tra i personaggi famosi che portano questo nome i più celebri sono il cantante Danilo Sacco, entrato nel 1993 a far parte dei Nomadi dopo la scomparsa del fondatore del gruppo Augusto Daolio, lo scrittore e compositore Danilo Pennone e il pianista jazz Danilo Rea.

Portafortuna

Colore:
giallo
Numero fortunato:
9
Pietra preziosa:
topazio
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017