Clara: significato, santa e origine del nome

Origine

Il nome Clara, variante del nome Chiara, deriva dall’aggettivo latino clarus declinato al femminile in clara, appunto.
Nomi simili: Clare, Claire, Cara, Clarissa, Clarice

Significato

Il significato del nome Clara, che proviene dall’aggettivo clara significa letteralmente "luminosa", "chiara" e l’aggettivo latino diventò sinonimo in epoca imperiale del termine "illustre", "famosa". Proprio il significato del nome fa, delle donne che si chiamano Clara, persone generalmente amanti della compagnia e delle feste ma anche buone osservatrici e comunicatrici apprezzabili e apprezzate che, proprio attraverso la parola si avvicinano agli altri e sanno essere di aiuto. In genere piuttosto appassionata e ambiziosa, Clara poi mette il cuore in ogni progetto che intraprende e, usando il tatto e la forza che la contraddistinguono, raggiunge quasi sempre gli scopi che si prefigge.

Santa Clara

L’onomastico di Clara si festeggia, come quello di Chiara, l’11 agosto in ricordo di santa Chiara d’Assisi, seguace di san Francesco e fondatrice dell’ordine delle clarisse.

Nomi dei personaggi famosi

Pur essendo Clara una variante del nome Chiara, ha ormai "imparato a camminare da solo" e, pur essendo ben lungi dai risultati numerici del suo nome originale, è in crescita nella classifica dei nomi assegnati alle neonate italiane dal 1999 ad oggi. Nel 2015 infatti ben lo 0,24 % delle bimbe nate nel Belpaese ha preso il nome di Clara. E non mancano nemmeno i personaggi famosi che portano questo nome come Clara Rockmore, musicista lituana famosa soprattutto per aver suonato il theremin, uno strumento elettronico a radiofrequenza, o l’aristocratica attrice inglese Clara Paget o, ancora, l’italiana Clara Moroni, la cantante soprannominata da Vasco Rossi, di cui è corista, "la Ferrari del rock".

Portafortuna

Colore:
verde
Numero fortunato:
3
Pietra preziosa:
smeraldo
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017