Ariel: significato, santa e origine del nome

Origine

Il nome Ariel deriva dall’ebraico Ari'el o Arael o, ancora, Ariael ed è presente molte volte nell’Antico Testamento sia come nome proprio di persona sia come sinonimo della città di Gerusalemme. Piuttosto frequente anche nella letteratura, Ariel è il nome di un personaggio de La Tempesta di William Shakespeare e de Il paradiso perduto di John Milton.
Nomi simili: Ariela, Ariella, Aurelia, Avril, Arilde

Significato

Il significato del nome Ariel è piuttosto dibattuto. Secondo alcuni, infatti, significa "leone di Dio" mentre secondo altri la sua traduzione letterale sarebbe piuttosto "dono di Dio". Una terza traduzione possibile, invece, fa corrispondere il nome Ariel piuttosto all’aggettivo "potente" mentre secondo un’ultima ipotesi il suo significato sarebbe invece "altare di Dio" o, addirittura, solo "altare". Quel che accomuna le diverse interpretazioni possibili, comunque, è una dimensione sacrale che condiziona anche il carattere di chi porta questo nome che è generalmente una persona piuttosto fiduciosa e attenta agli altri, capace di stabilire legami duraturi e profondi. Generalmente Ariel è una persona molto introspettiva che, ottima studiosa, non nasconde la sua predilezione per le arti e ama creare qualsiasi cosa con le proprie mani.

Sant'Ariel

L’onomastico di Ariel si festeggia il 1° novembre, nel giorno di Ognissanti, visto che si tratta di un nome adespota e non ci sono sante che portano questo nome.

Nomi dei personaggi famosi

Il nome Ariel, che può essere sia maschile che femminile, è molto raro in Italia anche se – almeno per le bambine – sta conoscendo una certa fortuna negli ultimi anni e, nel 2015, è stato scelto per battezzare 183 neonate (moltissime rispetto alle appena 9 bebè chiamate così nel corso dell’intero 1999). Tra i personaggi famosi che lo portano, il più noto è stato senz’altro il primo ministro di Israele Ariel Sharon, scomparso nel 2014. Più comune nel mondo della fiction, Ariel – oltre al personaggio shakesperiano e a quello dell’opera di Milton - è, per esempio, la protagonista del film Disney La sirenetta.

Portafortuna

Colore:
verde
Numero fortunato:
4
Pietra preziosa:
ametista
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017