Mamma > Nomi > Amelia

Amelia: significato, santa e origine del nome

Origine

Sono varie le ipotesi sull’origine del nome Amelia e della sua variante Amalia. Secondo alcuni la sua origine si fa risalire al germanico amal presente anche nel patronimico goto Amali della potente famiglia degli Amali, appunto. Per altri, invece, l’origine è etrusca e sarebbe riconducibile al nome della famiglia latina degli Amelii.
Nomi simili: Amélie, Amelinda, Azelia, Aurelia, Ayla

Significato

Il significato del nome Amelia, se lo si fa risalire a quello della famiglia gota degli Amali, è "vergine dei boschi". Se lo si considera invece nella sua provenienza germanica amal, il nome Amalia prende il significato di "lavoratore, produttivo, perseverante". E proprio da questo significato derivano le caratteristiche tipiche di chi porta questo nome. Attiva, coraggiosa e perseverante generalmente Amelia, infatti, non ama vedere scompaginate le sue piccole e rassicuranti abitudini quotidiane. Per lo più chi porta questo nome è una persona attiva e sensibile che tende a chiudersi in un mondo immaginario e solitario se si sente minacciata dall’esterno, mentre dà il meglio di sé quando si sente sostenuta e amata. Sin da piccola, infatti, ha bisogno di trovare sicurezza nell’ambito familiare e di vivere in un clima affettuoso e armonioso per poter superare le proprie paure e aprirsi agli altri. Da adulta, quindi, sarà una donna piena di fascino e misteriosa, ma il suo compagno ideale dovrà essere all’altezza delle sue aspettative per poterle restare al fianco.

Santa Amelia

L’onomastico di Amelia si festeggia il 5 gennaio in onore della vergine e martire uccisa, durante la persecuzione di Diocleziano ai danni dei cristiani, nella città di Gerona (l’odierna Girona) nella Catalogna, in Spagna.

Nomi dei personaggi famosi

Il nome Amelia è molto amato e diffuso in Italia e all’estero tanto da guadagnarsi il 74° posto come nome più utilizzato per le neonate in Italia nel 2015 e addirittura il 1° nel Regno Unito per lo stesso anno. Amelia famose sono state sicuramente la poetessa Amelia Rosselli, l’attrice Amelia Chellini, che riscosse molto successo nella prima metà del ‘900, la cantante Amalia Rodriguez nel mondo artistico. Se si parla di Amelia, però non si può non nominare Amelia Earhart, forse la donna più famosa nella storia dell’aviazione che pianificò il giro del mondo in aereo nel 1936 e morì, tentando di realizzarlo, due anni dopo nell’Oceano Pacifico.

Portafortuna

Colore:
grigio
Numero fortunato:
9
Pietra preziosa:
quarzo
Tendenze nomi femminili 2017
Nomi originali: consigli (rari) per lui e per lei
Tendenze nomi maschili 2017