Cura del piede: come renderlo perfetto

Valentina Segatori
  • Avere piedi perfetti sia in estate che in inverno? Si può, basta seguire una beauty routine che, se seguita in maniera costante, regala risultati sorprendenti.
     

    Per avere piedi perfetti bisogna prendersene cura costantemente. Ecco come fare. © piksel/123RF


    Avere piedi curati e morbidi è un vezzo che tutte le donne dovrebbero concedersi perché, se ben curati, sono una delle parti più sensuali e femminili della donna. Spesso pelle secca e caviglie gonfie rendono il piede apparentemente trascurato e poco piacevole sia al tatto, che allo sguardo. Seguendo, però, una routine di bellezza semplice ma efficace si possono ottenere risultati evidenti e soprattutto duraturi. Ecco come prendersi cura dei propri piedi.

  • Come fare un pediluvio

    Per fare un buon pediluvio scegliete acqua calda, oli essenziali e un detergente neutro. © Alena Ozerova/123RF


    Prima cosa da fare, da ripetere almeno due volte a settimana, è un bel pediluvio caldo. Riempite un contenitore con acqua calda (non bollente) detergente neutro, bicarbonato e qualche goccia di olio essenziale di lavanda e di rosa. Lasciate i piedi nell'acqua 10 minuti in modo che la pelle si ammorbidisca per bene.

  • Come rigenerare la pelle

    Dopo il pediluvio un delicato scrub con un guanto ad hoc elimina le cellule morte. © Robert Przybysz/123RF


    Per rendere il pediluvio efficace approfittate del momento in cui la pelle è più morbida per passare sul piede un guanto ad hoc per lo scrub. In questo modo la pelle morta verrà eliminata e la cute apparirà luminosa e rigenerata.

  • Come curare i talloni screpolati

    Con la pietra pomice "grattate" la pelle ancora umida dei talloni. © Vadim Guzhva/123RF


    Quando i piedi sono ancora umidi e morbidi eliminate la pelle secca "grattando" i talloni con la pietra pomice. Fate movimenti ondulatori, intensi, ma delicati per eliminare per bene ogni residuo di cute "vecchia", fino a che non sentirete il tallone morbido.

  • Come eliminare i piccoli calli

    Per eliminare i piccoli calli e le parti più dure della pelle del piede, strofinate energicamente con la pietra pomice. © Robert Przybysz/123RF


    Stessa cosa per i piccoli calli che spesso compaiono ai lati degli alluci e appena sopra la pianta del piede. Quando il piede è ancora morbido ed umido passate la pietra pomice sulle zone interessate, fino a che non sentirete di nuovo la parte bella morbida. Fate sempre movimenti delicati, per evitare irritazioni.

  • Come togliere le pellicine

    Eliminate le pellicine semplicemente spingendole all'insù con l'apposito attrezzo. © Serghei Starus


    Una volta eliminata la pelle secca asciugate i piedi con un panno di cotone. Dopo il pediluvio, infatti, è facile rimuove le pellicine per dare al piede un aspetto curato. Evitate, però, di ricorrere a tronchesi e altri oggetti taglienti, soprattutto se non avete grande manualità. Meglio spingere le cuticole verso l'alto con l'apposito attrezzo, in modo ottenere un bel risultato, eliminando totalmente il rischio di pericolosi tagli.

  • Come avere unghie perfette

    Dopo aver tagliato le unghie arrotondatele con la lima morbida. © Andriy Popov/123RF


    La pedicure è importante per avere un piede perfetto e quindi oltre ad eliminare le cuticole, è anche importante dare alle unghie una forma curata ed arrotondata. Tagliatele sempre corte e con la limetta morbida smussate gli angoli, senza andare troppo in profondità.

  • Come mettere lo smalto

    Per mettere perfettamente lo smalto utilizzate il distanziatore per le dita © Robert Przybysz/123RF


    Per avere piedi perfetti un tocco di smalto è l'ideale, ma solo se applicato in maniera impeccabile. Per fare in modo che il risultato sia curato e professionale, applicate il distanziatore per le dita, in modo che lo smalto non sporchi la pelle. 

  • Come sgonfiare i piedi

    Un bel massaggio plantare aiuterà a sgonfiare piedi e caviglie. © Katarzyna Białasiewicz/123RF


    Infine fate un piccolo massaggio alla pianta del piede, spingendo delicatamente al centro con i polpastrelli. In questo modo si avvertirà un estremo relax alle gambe e i piedi appariranno più sgonfi. Massaggiate almeno per 10 minuti.

  • Come avere piedi morbidissimi

    Per avere piedi morbidi usate crema e calzini in cotone. © Nikolay Litov/123RF


    Il segreto di bellezza per piedi morbidissimi? Dopo pediluvio e pedicure applicate una crema nutriente, spalmandola bene soprattutto nelle zone più particolari, come il tallone e poi infilate dei calzini di spugna o cotone. Se sfrutterete questo piccolo trucchetto casalingo costantemente, i piedi torneranno morbidi come quelli di un bambino.

Annunci Google

Nessun commento per il momento.