Tatuaggi portafortuna: tutti i simboli

Valentina Segatori
  • Tatuaggi come porta fortuna? Basta scegliere i simboli giusti. Ecco quali sono e il motivo per cui sono considerati dei talismani.
     

    Tra i simboli portafortuna da tatuare sulla pelle c'è la coccinella. © Pinterest @instagram.com


    I portafortuna possono essere indossati o anche tenuti in casa come simboli di buon auspicio, ma non solo. Possono anche essere tatuati sulla pelle, sia perché sono dei bei soggetti, ma soprattutto perché, per chi ci crede, hanno un grande significato, che a volte risale anche a tempi antichissimi. Come la coccinella , considerata l’animale portafortuna per eccellenza soprattutto per la cultura asiatica. Nel caso di un tatuaggio è importante scegliere il numero dei puntini neri, che indicano i mesi da attendere prima di veder realizzato il proprio sogno.

    Per saperne di più: Piercing, tatuaggi, le precauzioni da prendere

  • Tatuaggio ferro di cavallo

    Il ferro di cavallo è un portafortuna perché forgiato da un uomo che opera per gli dei. © Pinterest @Sara Reddin


    Il ferro di cavallo è considerato un portafortuna fin dall'antichità. Da una parte porta protezione, come fa con gli zoccoli dei cavalli, dall'altra è un simbolo magico perché forgiato dal maniscalco che era considerato un uomo che operava per volere del dio del Fuoco, quindi in stretto contatto con gli dei. Tatuarselo sulla pelle è un portafortuna che attira protezione, ricchezze ed eventi positive.

  • Tatuaggio dita incrociate

    Incrociare le dita tiene lontano il malocchio e la sfortuna. © Pinterest @tumblr.com


    Incrociare le dita è un gesto scaramantico considerato un portafortuna sin dall'antichità In realtà è una consuetudine che risale ai tempi antichi ed ha un rapporto con le credenze religiose medioevali, per cui si pensava che tenesse lontano il diavolo, il malocchio e la sfortuna. Perfetto come tatuaggio per propiziare l'arrivo di buone novelle.

  • Tatuaggio Mano di Fatima

    La Mano di Fatima allontana malocchio e sfortuna. © Pinterest @Spiritus Tattoo


    La Mano di Fatima, chiamato anche Hamsa o Khamsa, è un portafortuna arabo considerato un amuleto contro il malocchio e la sfortuna in generale. Ha origini religiose e indica autocontrollo e serietà. Molto in voga come tatuaggio porta fortuna.

  • Tatuaggio elefante

    L'elefante, in particolare il Ganesha, è un portafortuna contro gli ostacoli della vita. © Pinterest @Cuded Art & Design


    L'elefante, in particolare quello Ganesha risale alle tradizioni delle tribù indù ed è considerato un porta fortuna perché elimina gli ostacoli che presenta la vita. Tatuarselo sulla pelle è considerato di buon auspicio per sviluppare saggezza e per superare ogni difficoltà.

  • Tatuaggio quadrifoglio

    Il quadrifoglio è considerato un talismano per allontanare gli spiriti. © Pinterest @Instagram.com


    Il quadrifoglio è considerato un portafortuna già solo perché è difficilissimo trovarne uno. Inoltre per i Druidi rappresentava un talismano contro gli spiriti maligni. Ogni foglia rappresenta una fortuna diversa: l'amore, la speranza, la fede e la fortuna. Tatuarselo sulla pelle allontana le cattive vibrazioni. 

  • Tatuaggio dadi per le mani

    I dadi sono un talismano considerato importantissimo nel mondo dell'occulto. © Pinterest @instagram.com


    I dadi sono considerati un portafortuna perché sono utilizzati nel gioco d'azzardo, ma soprattutto per i numeri che hanno sulle facce, la cui somma è 21, cifra fondamentale nella sfera dell'occulto e dei tarocchi. Il dado, quindi è un amuleto considerato molto efficace come talismano. Perfetto anche come soggetto per tatuaggi sulle mani.

  • Tatuaggio civetta

    La civetta è un animale sacro fin dall'antica Grecia. © Pinterest @tattooideas1.org


    La civetta è animale portafortuna perché che indica saggezza e controllo fin dall'antichità. Nell’antica Grecia, infatti, era l'animale al fianco della dea Atena, la dea della saggezza e questo l'ha portato ad essere considerato un animale sacro. Tatuato sulla pelle è di buon auspicio ed è portatore di saggezza nelle scelte difficili della vita.

  • Kokeshi doll

    Le Kokeshi doll sono bamboline giapponesi portafortuna. © Pinterest @instagram.com


    Le Kokeshi sono le bamboline giapponesi tradizionali, utilizzate nelle case orientali come elemento decorativo portatore di buona fortuna. Utilizzati in Giappone come talismano contro la cattiva sorte, è un soggetto molto simpatico da tatuare sulla pelle. 

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.