Smagliature rosse: come eliminarle

Nina Segatori

Ecco come eliminare le smagliature rosse, un inestetismo che può essere curato con i prodotti giusti.
 

Le smagliature rosse possono essere attenuate con semplici rimedi. ©  Aleksandr Davydov/123RF


Le smagliature sono cicatrici delle pelle quando è poco nutrita, dopo un forte dimagrimento e dopo la gravidanza. Il rossore, però, indica una fase iniziale dell'inestetismo, per cui si è ancora in tempo per correre ai ripari e renderle molto meno evidenti. Ecco come togliere le smagliature rosse.
 

Rimedi per smagliature rosse

Ci sono dei rimedi naturali in grado di attenuare le smagliature rosse, soprattutto quelle causate dalla gravidanza. Ad esempio l'estratto di rosmarino tonifica la pelle, mentre la calendula riesce ad idratarla a fondo, eliminandone la secchezza. L'olio essenziale di lavanda è noto, inoltre, per le sue qualità cicatrizzanti, quindi usatelo per massaggiarlo sulla parte interessata. Così come il burro di karitè, che ha proprietà nutrienti ed emollienti, l'olio di mandorla e il super potente gel d'aloe vera, vero e proprio portento contro le smagliature rosse. Non dimenticate, poi, di assumere vitamina E, indicata per tutti i problemi di pelle.


Crema per smagliature rosse

Proprio sfruttando l'aloe vera potete creare una crema fai da te contro le smagliature rosse. Mescolate, 5 cucchiai di olio d'oliva, 1 di gel di aloe vera, e due di vitamina E. Aggiungete, se volete, 5 gocce di olio essenziale di lavanda. Mixate bene, fino a che non otterrete un composto fluido e cremoso da massaggiare sulla parte interessata per almeno 5 minuti. In alternativa, utilizzate una crema commerciale a base di coda cavallina.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.