Olio di ricino: capelli, ciglia e unghie più forti

Nina Segatori

L'olio di ricino è un potente alleato per i capelli, le ciglia e le unghie. Se utilizzato con costanza, le sue proprietà aiutano a renderli più forti e sani.
 

L'olio di ricino è portentoso su capelli, unghie e ciglia. Meglio se usato puro o sotto forma di maschera. © Mohammed Anwarul Kabir Choudhury/123RF


Forse non tutti sanno che l'olio di ricino, oltre ad essere un lassativo naturale, è un ottimo rimedio per rendere i capelli più forti, le ciglia più folte e le unghie più sane. Essendo un olio piuttosto corposo e praticamente inodore è perfetto per l'uso esterno, soprattutto sotto forma di maschere nutrienti.


Proprietà dell'olio di ricino

L'olio di ricino è un rimedio super efficace contro i radicali liberi, in particolar modo quelli dei capelli. Questo grazie alle sue proprietà idratanti ed emollienti, che stimolano la produzione di collagene e cheratina. Inoltre è un valido alleato contro le rughe, migliora la circolazione linfatica ed è anche un disinfettante naturale per le ferite e le piccole lesioni. Senza dimenticare che è un potente lassativo, da usare con parsimonia. Insomma, è il classico rimedio della nonna, che se utilizzato a dovere regala una pelle più luminosa ed un aspetto generale più sano.


Olio di ricino per i capelli

L’olio di ricino può essere utilizzato per dare nuova vita ai capelli secchi e disidratati. Le sue qualità idratanti lo rendono un ottimo rimedio contro la forfora e contro i danni causati da tinte e agenti chimici. Non solo, l'uso costante dell'olio di ricino sui capelli previene le doppie punte e agisce contro la caduta dei capelli, favorendone la crescita. Utilizzatelo sotto forma di maschera rinforzante, unendo due cucchiai di olio di ricino a due di olio di mandorle e 3 gocce di olio essenziale di cocco. Mescolate il tutto ed applicate la mistura sui capelli asciutti, lasciandola agire per tutta la notte, dopo aver avvolto la capigliatura con un foglio di pellicola trasparente.


Olio di ricino per le ciglia

Per nutrire le ciglia e renderle più forti e folte provate l'olio di ricino puro. Fate attenzione, però, a non mandarlo negli occhi quindi siate precise e meticolose. Imbevete la punta di un bastoncino di ovatta con l'olio e scolate il liquido in eccesso. Passatelo delicatamente su tutte le ciglia, sia quelle superiori che inferiori, facendo attenzione a bagnare le radici, ma senza che l'olio entri nell'occhio. Per sicurezza, una volta applicato l'unguento, passate sulle ciglia un dischetto di cotone per tamponare il liquido in eccesso. Ripetete l'operazione tutti i giorni.


Olio di ricino per unghie

L'olio di ricino è utile anche come ricostituente per le unghie, che risulteranno più forti e si sfalderanno di meno. Pulite a fondo una bottiglietta di smalto finito, rimuovendone ogni residuo con l'acetone. Riempitela, poi, con la stessa quantità di olio di oliva e olio di ricino, mescolando bene i due liquidi. Applicate la mistura con il pennellino sulle unghie e lasciate agire per 20 minuti. Ripetete l'operazione tutti i giorni.

Vedi anche

Annunci Google

1 Commento

lo sapevo :-)