Misure anelli: tabella, taglie e consigli utili

Eleonora Chiais

Come trovare la perfetta taglia di un anello? Il segreto è mettere mano alla tabella delle taglie internazionali o misurare le dita seguendo i consigli fai da te.

Le taglie standard degli anelli variano da nazione a nazione. Per calcolarle con il metodo fai da te è necessario misurare la circonferenza del dito. © Konstantin Pelikh/123rf


Le misure degli anelli cambiano, è chiaro, da mano a mano ma anche da dito a dito e, per essere certi di fare l'acquisto giusto, il suggerimento è quello di misurarle alla sera dopo una giornata normale e con una temperatura che non sia né troppo calda né troppo fredda. Un suggerimento aggiuntivo, poi, è di avere ben chiaro il dito al quale si vorrà indossare il monile perché le diverse dita hanno dimensioni che possono essere anche molto diverse le une dalle altre.
 

Tabelle internazionali per la misura degli anelli

Come per le taglie degli abiti (diverse, per esempio, nella loro versione inglese o in quella americana) e delle scarpe, anche le misure degli anelli variano da nazione a nazione. La misura francese, per esempio, ha generalmente uno scarto di 0,5 rispetto a quella italiana e fa in modo che a una 10 nostrana corrisponda una 10,5 nella patria di Coco Chanel. Ancora diversa la misurazione in Germania che non comprende le taglie più piccole (che nel Belpaese sono comprese tra la 4 e la 8) e inizia dalla 9 facendo corrispondere a quel range che qui spazia dalla 9, appunto, fino alla 12 una taglia standard 16. E mentre gli inglesi preferiscono le lettere ai numeri (facendo partire le taglie da una F che corrisponde all'italiana 4° misura e arrivando fino alla Z che veste una 30-31), gli americani - da parte loro - iniziano dalla 3 e procedono di mezza misura in mezza misura fino ad arrivare alla 13.
 

Dimensioni anelli: calcolare la misura

In gioielleria per calcolare la misura e scegliere le dimensioni perfette per gli anelli esistono due strumenti che sono il misuratore (un cono in metallo graduato all'interno del quale si fa scorrere un anello per verificare la taglia) e l'anelliera (un cerchio rigido che contiene anelli di varie dimensioni che possono essere provati direttamente sul dito per trovare la taglia più vicina alla propria). Calcolare la misura degli anelli in versione fai da te, però, non è difficile. A casa, infatti, si potrà semplicemente misurare la circonferenza del dito con un metro morbido da sarta e poi trovare la taglia corrispondente alle dimensioni in millimetri (per esempio a un dito di circa 52 millimetri corrisponderà una taglia - italiana - tra 12 e 13 mentre a uno di 60 potranno corrispondere una 20 o una 21). In alternativa si potranno prendere le misure di un anello che si possiede già - e con il quale ci si trova a proprio agio - utilizzando un semplice righello da disegno per avere le dimensioni del diametro interno. In questo caso ad un diametro di circa 16 millimetri corrisponderà una taglia tra la 11 e la 13 mentre a uno di 19 millimetri potranno corrispondere la misura 20 o la 21.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.